30.3 C
Portogruaro
mercoledì , 17 Agosto 2022

La Finanza sequestra souvenir falsi “made in Italy” per Venezia

23.02.2022 – 19.35 – Con il Carnevale in pieno svolgimento, la Guardia di Finanza ha sequestrato in un magazzino nella zona industriale di Padova oltre 70 mila souvenir a tema provenienti dalla Cina, riportanti falsa etichetta Made in Italy, di cui una buona parte destinata a Venezia, da smerciare ai turisti che in questi giorni sono nella città lagunare.
Un carico che avrebbe fruttato un ottimo guadagno, secondo i calcoli della Guardia di Finanza circa 350 mila euro.
“Venezia e i suoi simboli sono una delle vittime più frequenti della contraffazione. Complimenti quindi alla Guardia di Finanza di Padova che ha tolto dal mercato ben 70 mila souvenir tarocchi pronti per entrare nel mercato veneziano” – ha commentato il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia.
“Aldilà del pur ingente valore della merce sequestrata, pari a 350 mila euro – aggiunge Zaia – bisogna ricordare che ogni situazione negativa che si riverbera su Venezia ha effetti spesso devastanti. Anche in questo caso si metteva in cattiva luce la città di Venezia, unica al mondo, e si danneggiavano tutti i suoi commercianti onesti”.

[g.m]

Ultime notizie

Dello stesso autore