9.1 C
Portogruaro
domenica , 4 Dicembre 2022

Treviso, autovetture sottocosto: evasi 44mila euro

09.02.2022 – 11.21 – Accertata evasione IVA intracomunitaria di 44 mila euro da parte di una società che commerciava autovetture risultata inesistente presso il domicilio fiscale, che negli anni 2019/2020 ha effettuato acquisti intracomunitari senza presentare i previsti modelli INTRA acquisti ed omettendo, quindi, registrazioni e versamenti.
Tale comportamento permetteva alla società di rivendere le autovetture a prezzi concorrenziali (spesso sottocosto) causando così distorsioni di mercato a danno degli altri operatori.
L’operazione dei funzionari ADM di Treviso è avvenuta nell’ambito delle attività di contrasto alle frodi intracomunitarie che hanno effettuato una complessa e dettagliata verifica svolta a seguito di una richiesta di cooperazione amministrativa in materia di IVA intracomunitaria dell’Autorità fiscale tedesca.
L’accertamento ha comportato inoltre la contestazione di una sanzione minima pari a 58.560 euro per omessi versamenti IVA, omessa presentazione della dichiarazione IVA, violazione degli obblighi di registrazione delle operazioni intracomunitarie e violazione degli obblighi di documentazione e registrazione delle fatture emesse.
Continua l’impegno di ADM nel contrastare questi fenomeni di evasione fiscale in un settore, come quello del commercio di autovetture, che ben si presta a questa tipologia di illecito.

cs

Ultime notizie

Dello stesso autore