9.1 C
Portogruaro
domenica , 4 Dicembre 2022

Interreg V-A Italia Slovenia: l’incontro a Ca’ Corniani

20.05.2022 – 10.14 – Dopo due edizioni interamente digitali, l’evento annuale del Programma di Cooperazione Interreg V-A Italia Slovenia torna in presenza martedì 31 maggio 2022 alle 10:00, presso l’azienda agricola Ca’ Corniani a Caorle (VE).
“PROSPETTIVE VERDI PER INTERREG ITALIA-SLOVENIA” è il titolo dell’edizione di quest’anno, che è stata selezionata come evento partner della EU Green Week, il più grande evento dedicato alla politica ambientale europea. Anche TerrEvolute ha ritenuto l’iniziativa meritevole di essere inclusa nel programma del Festival della Bonifica 2022 che quest’anno festeggia il centenario dal primo congresso regionale veneto delle bonifiche. Al centro dell’incontro, realizzato dalla Regione del Veneto, partner istituzionale del Programma, in collaborazione con l’Autorità di Gestione e con il Segretario congiunto, il tema del verde come elemento trasversale della cooperazione transfrontaliera in grado di connettere innovazione, piani urbani a ridotto impatto ambientale, protezione delle risorse naturali e rafforzamento delle capacità di mitigazione del rischio idraulico. Apriranno i lavori le autorità italiane e slovene ed è attesa anche la partecipazione della Commissione Europea.

Seguirà un aggiornamento sullo stato di avanzamento del Programma 2014-2020 e sulla programmazione 2021-2027. Il racconto diretto delle esperienze di DURASOFT, MOBITOUR, BEE-DIVERSITY e VISFRIM, progetti co-finanziati dal Programma, guideranno i partecipanti attraverso un percorso di scoperta delle buone pratiche verdi. Sarà allestita in versione fisica e digitale una mostra fotografica per completare anche attraverso le immagini il racconto degli effetti positivi generati sul territorio dalle diverse progettualità finanziate dal Programma. Un altro prodotto digitale, il concorso video “La nuova generazione verde: prospettive per un futuro sostenibile e inclusivo”, indetto dal Programma, sarà rilanciato durante la mattinata. Nel pomeriggio sarà messa a disposizione un’imbarcazione per raggiungere attraverso la laguna l’oasi naturalistica di Vallevecchia, gestita da Veneto Agricoltura, lead partner del progetto BEE-DIVERSITY. Una visita di studio (in italiano e sloveno) offrirà ai partecipanti l’opportunità di conoscere i risultati concreti del progetto ed in particolare le innovative modalità di gestione sostenibile e integrata degli ecosistemi nei siti Natura 2000.
L’iscrizione all’evento è da ritenersi valida solo dopo il ricevimento di una notifica di conferma all’indirizzo email comunicato in fase di pre-registrazione.

[c.s]

Ultime notizie

Dello stesso autore