5.7 C
Portogruaro
martedì , 29 Novembre 2022

Lignano, dà alla luce il figlio alla stazione bus poi scappa

05.07.2022 – 08.49 – Una cittadina italiana di origine straniera ha dato alla luce, poco prima delle 14 di ieri 4 luglio, un bambino fuori dal bar della stazione delle corriere di Lignano Sabbiadoro, su di una panca in disparte vicino ad un tavolino. Non appena partorito è scappata lasciando il neonato al suolo in una pozza di sangue con il cordone ombelicale attaccato. Secondo la testimonianza del cameriere dell’esercizio rilasciata a Telefriuli, la donna era entrata nel bar per fare colazione, ma immediatamente si era sentita male sentendo forti dolori alla pancia. Alla richiesta del giovane di chiamare un’ambulanza, si era rifiutata uscendo e andandosi a sedere su di una panca in un tavolino in diparte. Poco dopo, quando il ragazzo è uscito per prendere un’ordinazione ha visto la donna scappare. Avvicinandosi alla panca, che era completamente insanguinata, la scioccante scoperta del neonato per terra. Il giovane ha chiamato immediatamente il 118. Mentre aspettava l’arrivo dell’ambulanza, è arrivata in suo aiuto anche la titolare del ristorante di fronte con uno straccio per avvolgere il piccolo. Non appena arrivato, il personale sanitario ha comprovato che il bimbo stesse bene, prestato i primi soccorsi e trasportato il neonato all’ospedale di Lignano. Sul posto oltre al personale del 118 sono intervenuti anche i carabinieri e la Polizia locale di Lignano che, seguendo le tracce di sangue lasciate in strada dalla donna, l’hanno rintracciata nel suo appartamento, ubicato lì vicino, dove si era rifugiata in stato confusionale. La donna in condizioni precarie, a causa della forte emorragia subita, è stata immediatamente trasferita all’ospedale di Lignano. Ora il neonato e la mamma stanno bene, ma la posizione di quest’ultima è al vaglio della procura di Udine.

di Laura Fonovich

Ultime notizie

Dello stesso autore