9.1 C
Portogruaro
domenica , 4 Dicembre 2022

Santa Margherita conquista l’Oregon

19.01.2022 – 13.18 – Santa Margherita, polo enoico tra i più prestigiosi del nostro paese con sede a Villanova di Portogruaro, ha acquisito la maggioranza della Roco Winery, una delle cantine più prestigiose dell’Oregon. E così, quasi per ironia della sorte, l’azienda che ha reso famoso il Pinot grigio in Nordamerica, acquista una delle più quotate aziende americane produttrici di Pinot nero proprio in uno dei territori che, in pochi anni, è diventato uno dei riferimenti mondiali per il Pinot Nero.
ROCO Winery produce una gamma completa di vini: spumanti, bianchi e rossi. 200.000 bottiglie all’anno, in grande maggioranza di Pinot Nero. I vini ROCO, così come sono chiamati dai consumatori d’oltreoceano, sono da sempre molto apprezzati dal mercato e dalla critica: sono oltre 100 i punteggi superiori ai 90/100 ricevuti da importanti pubblicazioni solo nell’ultimo decennio.

Si tratta di un’operazione più strategica che volumetrica, volta infatti, oltre che ad aggiungere un nuovo e importante marchio al proprio carnet, anche e soprattutto a far conoscere e vendere i vini del Gruppo Santa Margherita direttamente al consumatore finale in alcuni Stati americani. Il sistema distributivo statunitense si fonda, infatti, su tre livelli e consente la vendita diretta esclusivamente alle cantine statunitensi. D’altronde, il canale diretto per il vino nel 2020 in Usa, ha raggiunto i 3,7 miliardi di dollari, e, nella prima metà 2021, è cresciuto ulteriormente del 12,2% in valore e del 2% in volume, secondo i dati dell’agenzia di ricerca Sovos. In più l’Oregon è uno Stato con una superficie vasta più o meno come l’Italia, popolato da 4 milioni di abitanti e visitato annualmente da ben 36 milioni di winelover, provenienti soprattutto da Canada e Stati Uniti che vanno direttamente nelle cantine ad assaggiare i vini.

Fonte: winenews.it

[g.m]

Ultime notizie

Dello stesso autore