22.1 C
Portogruaro
giovedì , 18 Agosto 2022

Turismo: nuove campagne promozionali per Caorle

03.03.2022 – 14.21 – Il grande lavoro sinergico svolto dagli attori di Dmo Caorle (l’organizzazione di gestione della destinazione che vede riuniti Comune di Caorle, Comune di Concordia Sagittaria, Fondazione Caorle Città dello Sport e i rappresentanti della varie categorie turistiche), Amministrazione Comunale di Caorle, Consorzio di Promozione Turistica Caorle e Venezia Orientale, Fondazione Caorle Città dello Sport ed Associazioni di Categoria, sta per portare all’avvio di importanti azioni in ambito promozionale e di marketing che interesseranno i principali mercati di riferimento della destinazione turistica Caorle.
Grazie al lavoro svolto in questi mesi in seno a Dmo, le parti pubbliche e private hanno concordato la destinazione delle somme ricavate dall’imposta di soggiorno da destinare ad azioni di tipo promozionale ed all’organizzazione di eventi di richiamo.
In particolare, si è concordato di dare il via ad una serie di progetti di comunicazione pluriennali che avranno l’obiettivo di mantenere vivo l’interesse per Caorle e le sue frazioni nei mercati storici (Nord Italia, Paesi di lingua tedesca), per poi procedere all’allargamento verso altri Paesi. Oltre a questo si è deciso di individuare una serie di figure professionali (esperti di marketing e comunicazione, analisti) che possano fornire linee guida per garantire un efficace investimento delle risorse disponibili.
“Insieme al Consorzio di Promozione ed alle Associazioni di Categoria abbiamo definito un budget da destinare annualmente alle attività di promozione ed all’organizzazione degli eventi in modo tale da avere una base solida dalla quale poter partire – spiega l’Assessore al Turismo Mattia Munerotto – Non vogliamo lavorare a spot ma nell’ambito di precise strategie da perseguire in più annualità. Questo ci porterà ad utilizzare tutti i media per mantenere vivo l’interesse degli ospiti che provengono dai nostri mercati storici, con l’obiettivo poi di allargare le azioni ai mercati emergenti, seguendo però strategie precise e condivise con gli imprenditori”.

“Il metodo di lavoro che abbiamo adottato e la sinergia che si è creata tra parte pubblica ed imprese rappresentano una chiave fondamentale per il successo delle strategie che abbiamo in mente – aggiunge Marco Catto, Presidente del Consorzio di Promozione Turistica Caorle e Venezia Orientale – Abbiamo pronte azioni promozionali mirate sia per il mercato italiano ed in particolare di prossimità ovvero Triveneto, Lombardia ed una parte del Piemonte, sia, per quanto riguarda l’estero, per Austria, Baviera e Svizzera. Saremo presenti in Italia sui principali quotidiani nazionali, nei principali canali televisivi e non mancherà una forte presenza sui media di lingua tedesca. Investiremo anche per incrementare ulteriormente la nostra presenza digital e social, sempre più importante per la promozione turistica. Saremo, poi, ovviamente parte attiva nelle iniziative di Venice Sands, il brand che riunisce i consorzi delle principali spiagge della nostra costa”.

[c.s]

Ultime notizie

Dello stesso autore