6.6 C
Portogruaro
venerdì , 2 Dicembre 2022

A Verona arriva ‘ART IN ACTION’, il progetto contro le disparità di genere

24.11.2022 – 12.00 – In occasione della Giornata internazionale per la lotta contro la violenza sulle donne, prevista questo venerdì 25 novembre, il Palazzo Maffei Casa Museo (situato in Piazza delle Erbe a Verona), in collaborazione con l’Università degli Studi di Verona e la Fondazione Atlantide Teatro Stabile di Verona e grazie al sostegno della Regione del Veneto, ha ideato il progetto ‘ART IN ACTION#2022’. Un primo palinsesto di eventi della durata di un mese, che darà voce alle donne della collezione – artiste, muse, eroine o vittime- e chiamerà a riflettere sul ruolo delle donne nell’arte e sulla difficile relazione tra uomo e donna, con appuntamenti e incontri che spazieranno dalle attività divulgative alle performance,  sia dal vivo che attraverso i canali social. Il progetto nasce dalla consapevolezza che non basti un solo giorno all’anno per ricordarci di combattere la disparità di genere, che spesso sottende le ragioni alla base degli episodi di violenza e di abusi, ma per riuscire davvero a vincere il problema, è necessario un impegno costante e duraturo.
Si partirà dunque il 25 novembre con ‘Ask me Pink’ per condurre, fino al 23 dicembre, a scoprire volti, storie e arti delle donne della collezione. Una proposta che coinvolgerà sia i visitatori che chiederanno informazioni nelle sale, sia il pubblico virtuale del Palazzo Maffei di Verona, grazie a una serie di post e contributi video settimanali realizzati dalle studentesse dell’Università di Verona e dell’Accademia delle Belle Arti della città Scaligera, che collaborano abitualmente con la Casa Museo, e pubblicati sui canali Instagram, Facebook e TikTok di Palazzo Maffei.
Per ‘ART IN ACTION’ sarà organizzato anche un primo appuntamento online con ‘Carla Accardi e il femminismo’, seguito dalla storia di Lucrezia, soggetto immortalato nel dipinto veronese del XV secolo e dal racconto della grande pittrice Francoise Gilot, nota più per la sua relazione con Picasso che per la sua arte.
A dicembre si proseguirà con l’iconica Marilyn Monroe partendo dallo straordinario quadro di Andy Warhol, per poi passare alla storia di Donna Franca Florio ritratta magistralmente da Boldini; quindi Chiomara, Cleopatra e, per finire, a pochi giorni dal Natale, con la Vergine Maria madre di Gesù, protagonista di un immenso numero di opere artistiche.
Saranno per di più proposte per tutti i visitatori due speciali visite guidate gratuite il 26 novembre, alle ore 11.00 e alle ore 16.00, durante le quali la storica dell’arte Sabrina Modenese condurrà il pubblico tra le sale del Palazzo, per conoscere le artiste che hanno realizzato o le donne che hanno ispirato le opere della collezione.

La partecipazione agli eventi di ‘ART IN ACTION’ sarà gratuita, previo acquisto del biglietto d’ingresso al Museo di Verona, con posti limitati e su prenotazione: biglietteria@palazzomaffeiverona.com

[m.g]

Ultime notizie

Dello stesso autore