18.3 C
Portogruaro
giovedì , 30 Maggio 2024

Bibione, riapre il “Passo Barca” XRiver anche per l’estate 2023

12.05.2023 – 12.53 – Il servizio di navigazione fluviale X-River, comunemente chiamato “Passo Barca” lungo il Tagliamento, che rappresenta un’importante connessione stagionale per pedoni e ciclisti tra Bibione e Lignano Sabbiadoro, è stato confermato anche per il 2023. Questo servizio, che è stato avviato in via sperimentale dalla Regione Friuli Venezia Giulia nel 2020, sarà attivo fino al 2 novembre e ha visto l’adesione della Regione del Veneto su proposta della Vicepresidente e assessore ai Trasporti, Elisa De Berti.
Il “Passo Barca” attraversa il Tagliamento per un prezzo simbolico di un euro, consentendo alle persone di trasportare le proprie biciclette tra le due sponde del fiume e valorizzando così la rete di piste ciclabili. Le modalità e le tariffe rimarranno le stesse dello scorso anno. La Regione Friuli Venezia Giulia riceverà un contributo di 30 mila euro per coprire parzialmente i costi del servizio, che sarà gestito da TPL FVG Scarl.

Il servizio sperimentale fluviale Passo Barca lo scorso anno ha riscosso un grande successo tanto che anche per quest’anno abbiamo scelto di rinnovare l’adesione”, spiega la vicepresidente De Berti, “Offre a cittadini e turisti un collegamento rapido, economico, a basso impatto ambientale, tra le due apprezzate località balneari di San Michele al Tagliamento e Lignano. È un servizio a misura di famiglie: per i bambini sotto i dieci anni il servizio è gratuito e i dati del 2022 ci dicono che hanno apprezzato, tanto che sono stati quasi 11 mila gli under 10 ad aver usufruito del servizio”.

Nel 2022, il servizio ha registrato 100.230 viaggiatori, di cui 85.100 biciclette, per un totale di 89.280 biglietti venduti e 10.950 minori che non hanno pagato il biglietto.

[g.m]

Ultime notizie

Dello stesso autore