15.7 C
Portogruaro
domenica , 14 Aprile 2024

Space Meetings Veneto: la premiazione dei team di VeneTO Stars

18.05.2023 – 13.00 – Si è da poco conclusa la challenge di VeneTO Stars, promossa dall’Agenda Digitale del Veneto 2025 e al termine della quale sono stati premiati tre team selezionati tra i dieci partecipanti al progetto.
La premiazione si è svolta in occasione dell’ultima giornata dell’evento internazionale di Space Meetings Veneto, promosso dalla Regione del Veneto e dalla Rete Innovativa Regionale AIR- Aerospace Innovation and Research, che ha riunito a Venezia i principali operatori globali dell’economia dello spazio e dei settori tecnologici emergenti, per discutere degli ultimi sviluppi nel mondo delle applicazioni satellitari, tecnologie innovative, supply chain e investimenti.

DI CHE COSA SI TRATTA:
VeneTO Stars è un progetto nato con l’obiettivo di attrarre giovani talenti in un territorio, che utilizzando le nuove tecnologie digitali, dimostra di saper innovare i fattori che determinano la competitività delle imprese e della pubblica amministrazione.
“Questa prima edizione di VeneTO Stars -ha spiegato l’assessore regionale al Bilancio e alla Programmazione– intende dimostrare che in Veneto i giovani possono trovare spazio e terreno per sviluppare le loro idee. Oggi abbiamo premiato le migliori soluzioni che sfruttano i dati spaziali nell’ambito dell’agritech, per poi proseguire, nelle prossime edizioni, con idee legate al turismo e alla gestione dei grandi eventi in vista dei Giochi Olimpici di Milano Cortina 2026″.

Dei 73 ragazzi che hanno risposto alla sfida di VeneTO Stars, si contano giovani dai 18 ai 25 anni provenienti da paesi quali: Italia, Spagna, Germania, Inghilterra, Polonia, Lettonia e India.
I progetti giunti in finale hanno dovuto competere in una ‘pitch session’, ovvero una presentazione struttura in sette minuti, davanti a una giuria tecnico-scientifica, che ha individuato i migliori tre progetti, premiandoli.
“E’ stato difficile scegliere il vincitore per la qualità e il livello delle proposte, oltre che per la diversa composizione dei team: ingegneri, agronomi, informatici, matematici provenienti da tutta Europa e under 25 – ha proseguito l’Assessore -. Un vero capitale umano da coltivare e far crescere in Veneto, che si dimostra nuovamente una Regione attrattiva per talenti e tecnologie“.

I PRIMI CLASSIFICATI:
PRIMO: The Space Ranchers (Olanda), il team primo classificato, che ha avanzato la proposta di utilizzare i dati satellitari per la gestione delle colture creando una mappa digitale del suolo e identificando le rotazioni delle semine. Il team, composto da giovani italiani residenti in Olanda, sarà invitato a trascorrere un periodo in Veneto per incontrare possibili utenti finali, investitori, aziende, Università e partecipate regionali per migliorare e sviluppare la loro idea.
SECONDO: Team Apisense (Polonia), ha pensato di utilizzare dati satellitari e sensoristica per rilevare un parassita delle api e quindi proteggere meglio gli alveari.
TERZO: Team Vineto (Lussemburgo), ha proposto di sviluppare una piattaforma tecnologica per migliorare la sostenibilità, la qualità e la sicurezza nel settore vitivinicolo.

[m.g]

Ultime notizie

Dello stesso autore