21.5 C
Portogruaro
martedì , 28 Maggio 2024

Tragedia a Mestre, il bus mortale. 21 morti e 15 feriti

04.10.2023 – 13:10 – Lutto. Dolore e sofferenza si sono abbattuti ieri a Mestre, in provincia di Venezia, in seguito a una tragedia immane che ha sconvolto la città e oltrepassato i confini della nazione. Un bus, il cui viaggio avrebbe dovuto essere un’esperienza turistica indimenticabile, è precipitato da 10 metri dal cavalcavia della Vempa. Un impatto tale che ha causato a sua volta l’incendio del mezzo. I numeri sono spaventosi: 21 vite spezzate, tra cui due bambini e una ragazza. 15 i feriti, alcuni dei quali versano in condizioni critiche. Un’intera comunità di turisti stranieri, provenienti dall’Ucraina, dalla Francia, dalla Croazia e dalla Germania, stava tornando a Marghera dopo una giornata a Venezia. Il bus, appartenente all’azienda di trasporti La Linea, aveva come conducente un autista di 40 anni, Alberto Rizzotto, definito dai colleghi: “un esperto che con dedizione ha servito la sua professione per sette anni”, anche lui morto nell’impatto. Le prime ipotesi sull’incidente suggeriscono un possibile malore dell’autista, una manovra sbagliata come anche l’ipotesi che possa essere stato spinto da un’altro mezzo.

c.v

Ultime notizie

Dello stesso autore