31.6 C
Portogruaro
lunedì , 22 Luglio 2024

Giornata della Memoria a Portogruaro: incontro con Andra Bucci

17.01.2024 – 09.30 – Per la Giornata della Memoria 2024, la città di Portogruaro ha organizzato un incontro con Andra Bucci, sopravvissuta, insieme alla sorella Tatiana, alla Shoah. Sabato 27 gennaio tutta la nazione celebra la Giornata della Memoria, un giorno intero dedicato al ricordo di un crimine che, purtroppo, ha macchiato l’Italia e non solo, un crimine disumano e contro l’umanità, un crimine da avere sempre stampato nella mente per non contribuire mai alla sua riproposizione, e anzi, per riconoscerlo già agli albori e combatterlo con tutta la forza di cui siamo capaci. In questa giornata, a partire dalle ore 11.00, sarà possibile seguire in Live Streaming sul canale YouTube Noi Migranti Associazione l’incontro con Andra (Alessandra) Bucci.

Nata alla fine degli anni ’30 a Fiume da una mamma di origine ebreo-russa, il 28 marzo del 1944, Andra e sua sorella Tatiana sono state arrestate insieme a tutta la famiglia dalle forze tedesche. La destinazione è stata purtroppo la stessa di un numero tremendamente doloroso di persone, Auschwitz-Birkenau. Il destino delle due sorelle è stato quello di entrare in un Kinderblock, dove sono state vittime, insieme ad altri bambini, delle indicibili sperimentazioni di Josef Mengele. Andra e Tatiana sono state tra i pochi bambini presenti nell’internamento a sopravvivere e, il giorno della liberazione, per l’appunto il 27 gennaio dell’anno 1945, loro due hanno fatto parte dei 659 deportati ritrovati vivi, 659 degli oltre 200 mila. Le due sorelle sono state inizialmente considerate orfane e, per questa ragione, portate presso un orfanotrofio a Praga e in seguito in Inghilterra. Alla fine, nel dicembre del 1946, Andra e Tatiana si sono finalmente riunite ai loro genitori. Le sorelle Bucci hanno deciso di raccontare in prima persona la loro storia nel libro “Noi, bambine ad Auschwitz – La nostra storia di sopravvissute alla Shoah”, pubblicato per la Mondadori nel 2019.

L’iniziativa è organizzata dalla AMVO Noi Migranti Odv, ANTEAS San Donà di Piave, Centro di Documentazione Aldo Moro, Fondazione Calasanzio, Fondazione Marconi, Fondazione Portogruaro Campus, Fondazione Santo Stefano, Università della Terza Età del Portogruarese.
[o.m]

Ultime notizie

Dello stesso autore