26.6 C
Portogruaro
lunedì , 22 Luglio 2024

Un viaggio nel tempo a Valgrande di Bibione con le visite alla villa romana di Mutteron dei Frati

28.06.2024 – 12.30 La Valgrande di Bibione apre i cancelli ai visitatori con visite guidate al sito archeologico della Villa Romana di Mutteron dei Frati, situata all’interno dell’oasi naturalistica di Valgrande. Le archeo-guide accompagneranno i visitatori lungo i sentieri dell’oasi fino al sito romano, raccontando vecchie e nuove scoperte effettuate recentemente dalle Università di Regensburg e Padova. La Villa Romana di Mutteron dei Frati, i cui resti sono stati scoperti per la prima volta intorno al 1760, è una villa marittima che offre uno sguardo affascinante sul passato romano della regione. Durante le prime campagne di scavo negli anni ’30 e successivamente negli anni ’90 e nel 2023, sono stati ritrovati mosaici, frammenti di intonaco dipinti, anfore e altri resti. Questi scavi sono stati condotti con la collaborazione del Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Padova e dell’Institut fuer Klassische Archaeologie dell’Università di Regensburg.

Il nome “Mutteron dei Frati” deriva da una credenza locale che il sito ospitasse un antico convento di frati, basata sul ritrovamento di sferette perforate in terracotta, inizialmente scambiate per “grani di rosario” ma in realtà utilizzate come pesi da rete dai romani per pescare.

Per l’estate 2024, sono previste 15 aperture del sito, nel periodo dal 23 giugno al 22 settembre (agosto escluso). Le visite guidate si svolgeranno la domenica e il giovedì, con turni in partenza alle ore 15:00 in italiano e alle 16:30 in italiano e inglese. Un ulteriore turno alle ore 18:00 può essere attivato su richiesta, con un minimo di 10 partecipanti. Le visite sono gratuite per i ragazzi fino ai 15 anni, mentre per gli adulti è previsto un contributo libero a partire da 5 euro.

La prenotazione è obbligatoria e i posti sono limitati. Per prenotare, è possibile contattare l’Ufficio IAT di Bibione al numero +39 0431 444846. Il ritrovo per le visite è nel parcheggio del Ristorante Havana in via Baseleghe, 2 a Bibione, e la durata della visita sarà di circa un’ora. Per ulteriori informazioni e per restare aggiornati sugli sviluppi del sito archeologico, è possibile seguire la pagina Facebook  Bibione Antica: Discovering the Past e il profilo Instagram di Bibione Antica: Discovering the Past.

[s.r.]

Ultime notizie

Dello stesso autore