22.1 C
Portogruaro
giovedì , 18 Agosto 2022

Ucraina, il mondo manifesta per la pace

28.02.2022 – 14.09 – L’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina, avvenuto il 24 febbraio, ha segnato un’ulteriore data buia nella storia della nostra umanità. Per questo atto ingiustificabile, a sostegno delle molte vittime e di coloro che si trovano, inermi, in questa situazione, si sono effettuate manifestazioni per la pace in tutto il mondo. Da Roma ad Atene, New Delhi e Los Angeles, sventolano i colori della bandiera ucraina. Ieri mattina, 26 febbraio, a Berlino, hanno partecipato alla manifestazione più di 500mila persone. Nel frattempo, in Russia, secondo l‘OVD-info (associazione russa indipendente per i diritti umani), sono state arrestate 5.375 persone dall’inizio delle proteste contro la guerra (aggiornamento del 26 febbraio ore pomeridiane ndr). Papa Francesco ha invocato, per mercoledì 3 marzo, una giornata di digiuno. Il 24 febbraio moltissime persone si sono ritrovate in piazza per poi proseguire nei giorni seguenti con proteste pacifiche che continuano tuttora. Centinaia e centinaia di persone nel Veneto e nel Friuli Venezia Giulia hanno manifestato a favore della pace. “In una situazione similare, non si tratta di stare da una parte o dall’altra; non si tratta di fazioni politiche, si tratta solo di stare dalla parte della pace e di chi si trova in questa contesto contro la sua volontà. Siamo con gli oppressi.” commentano alcuni presenti.
di Michela Porta

Ultime notizie

Dello stesso autore