5.7 C
Portogruaro
martedì , 29 Novembre 2022

Il Vecchio e la bambina: arriva il docufilm della Venezia Orientale

06.03.2022 – 18.32 – Mercoledì 9 marzo 2022, dopo la proiezione all’EFM Festival di Berlino 2022, sarà presentato a Roma “Il vecchio e la bambina”, il docufilm diretto da Sebastiano Rizzo (regista di “Nomi e cognomi” e “Gramigna”) con Maria Grazia Cucinotta, Totò Onnis, e la piccola Giada Fortini.
Prodotto da Corrado Azzollini per Draka Production, con la partnership di HGV Italia, il docufilm è stato girato nella splendida cornice del Veneto Orientale, nei luoghi amati e vissuti da Ernest Hemingway durante la sua permanenza in Italia.
Il Vecchio e la bambina è un’opera finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2014-2020, realizzata nell’ambito del progetto di cooperazione interterritoriale “Veneto Rurale” ideato e promosso da un partenariato di GAL veneti: GAL Venezia Orientale – capofila, GAL Alta Marca Trevigiana, GAL Patavino con il Comune di Arquà Petrarca, GAL Montagna Vicentina e GAL Polesine Adige.
L’Iniziativa è supportata dall’Assessorato alla Cultura della Regione del Veneto e da Fondazione Veneto Film Commission, e sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.
Il film è il viaggio solitario di un uomo che diviene l’esperienza di meravigliosa scoperta in bicicletta di un nonno e sua nipote in cui il vecchio conduce la bambina alla ricerca della memoria storica della loro terra, dove il grande scrittore soggiornò a lungo.
Le montagne, i laghi, i fiumi, i paesaggi campestri e quelli lagunari incanteranno lo spettatore. La cultura, l’architettura e la storia che è stata scritta in quei luoghi ne cattureranno la curiosità. Il nostro protagonista guiderà lo spettatore in un suggestivo viaggio di meravigliosa scoperta delle terre della Venezia Orientale e conoscenza, sulle note di musiche originali evocative mescolate con un pensiero di Antonio Vivaldi, alimentandone il desiderio di visitare di persona i luoghi mostrati.

Il vecchio e la bambina (2022) – Trailer ufficiale

[g.m]

Ultime notizie

Dello stesso autore