12.3 C
Portogruaro
domenica , 27 Novembre 2022

Una giornata a Chioggia, tra sapori e saperi della tradizione veneziana

12.03.2022 – 13.03 – Si rinnova anche quest’anno il progetto In Viaggio – Percorsi alla riscoperta del territorio per rilanciare il turismo in Veneto, promosso dall’Associazione di categoria Confapi Venezia e Treviso con la collaborazione dell’azienda di promozione turistica TVO srl, come impegno per la valorizzazione delle imprese venete del campo enogastronomico e culturale e l’allungamento della stagionalità.
Mercoledì 23 marzo 2022 si inizierà con il primo appuntamento rivolto a tutti coloro che sognano da tempo di scoprire, in tutta comodità, i tesori di Chioggia e della laguna veneta.
I partecipanti, che avranno la possibilità di salire in autobus da tutta la Città Metropolitana di Venezia (partenze da Portogruaro e tappa a San Donà di Piave e Marghera), verranno accolti, sul lungomare Adriatico, dai deliziosi prodotti dolciari della Pasticceria Penzo, che mantiene in vita la tradizione della biscotteria veneziana fin dal 1948. Seguirà la visita al Museo di Zoologia Adriatica “Giuseppe Olivi”, scrigno del sapere culturale e scientifico nel campo della pesca e della biologia marina locale. Dopo il pranzo con piatti di mare presso il Ristorante Antico Toro, seguirà una passeggiata nel centro storico, accompagnati dall’etnografo, giornalista e scrittore Sergio Ravagnan, profondo conoscitore della cultura locale.

La città di Chioggia sta vivendo in questi mesi un vivace entusiasmo in seguito all’inserimento tra le finaliste a Capitale della Cultura italiana 2024, a testimonianza del lavoro che si sta sviluppando tra tutti gli stakeholders, in una proficua sinergia tra Pubblico e Privato, con investimenti in accoglienza, tutela e valorizzazione del patrimonio artistico, culturale, ambientale ed enogastronomico di cui dispone.
I dati relativi agli afflussi e alle presenze, infatti, registrano l’incremento dei turisti che desiderano godersi un’esperienza a tutto tondo, che sappia immergere il visitatore nell’autentica dimensione locale, tra tipicità, peculiarità e aneddoti che fanno di Chioggia una meta unica. E’ necessario, tuttavia, estendere le presenze, sia italiane che straniere, ai mesi tradizionalmente considerati di “bassa stagione”; nel 2021, infatti, sono stati 20.656 gli arrivi nel mese di maggio (56.010 i pernottamenti), per poi crescere progressivamente a 56.447 nel mese di giugno (248.712 pernottamenti), 66.179 a luglio (390.987 pernottamenti) e ben 70.310 ad Agosto con 493.418 pernottamenti complessivi, per poi scendere a 33.193 arrivi (193.529 pernottamenti) a settembre e crollare a 8.593 a ottobre (24.177 pernottamenti).
Punto di ritrovo e partenza con bus organizzato alle ore 8:30 da Portogruaro, presso la stazione ATVO, alle ore 9:00 dal parcheggio dello Stadio Zanutto di San Donà di Piave e alle ore 9:40 presso la Stazione di Servizio Villabona Sud, con termine dell’esperienza verso le ore 19:00. È possibile avere maggiori informazioni su costi e dettagli e prenotare il proprio posto entro il 21 marzo alle ore 18:00, sul sito web www.tvo.srl o telefonando allo 0421 248248.

[c.s]

Ultime notizie

Dello stesso autore