5.8 C
Portogruaro
giovedì , 1 Dicembre 2022

Le caratteristiche dei cibi monoproteici, ideali per la salute degli amici a quattro zampe

07.06.2022 – 10.20 – Il padrone di un cane è altamente responsabile per il suo benessere, per cui uno degli aspetti fondamentali da tener conto circa il suo stato di salute, è anche l’alimentazione dell’amico peloso. Mangiare in modo corretto infatti, rappresenta un fattore importante per il mantenimento del suo completo stato di benessere. Prima cosa fra tutte, è necessario considerare una dieta ben elaborata, per evitare di incorrere in rischi e per dare i giusti nutrienti.
Il regime alimentare di un cane, necessita del giusto quantitativo di nutrienti, indispensabili per la sua salute fisica e mentale, proprio come abbiamo già anticipato. I cibi commerciali possiedono al loro interno un ingrediente fondamentale, solitamente una sola proteina, i cosiddetti cibi monoproteici, utili se il proprio cane soffre di intolleranze nei confronti di molti ingredienti. Il marchio Amusi, offre una vasta gamma di croccantini monoproteici per cani. L’importanza di tali alimenti è data dal fatto che le proteine sono utili per una crescita sana delle ossa e delle articolazioni.

Bisogna dunque prestare attenzione anche a cosa i cani non possono mangiare, in quanto ci sono cibi che possono creare problemi alla loro salute, a volte anche fatali. Il proprio cane deve possedere uno sviluppo completo fin dalla nascita e che resisti nelle diverse fasi della sua vita, al fine di una crescita sana e forte. Il proprio amico fedele può presentare una certa sensibilità ad alcuni alimenti, per cui cambiare regime alimentare potrebbe supportarlo. Utilizzare un alimento così designato monoproteico, la cui fonte di proteina è unica, possono contribuire a salvaguardare la loro salute.
Gli alimenti monoproteici di tale brand sono sempre di ottima qualità, con ingredienti che favoriscono un giusto transito intestinale. Amusi inoltre, detiene una stretta collaborazione con medici veterinari specializzati, il cui scopo è quello di accompagnare il consumatore nella scelta da effettuare.

Come ogni dieta, per essere efficiente ha bisogno di tempo, in modo che l’organismo possa riuscire a rimuovere le proteine assunte in passato e assimilare solo quella monoproteica. Peraltro durante l’intero periodo in cui il proprio cane si sottopone a tale regime dietetico, bisogna evitare di fornirgli snack diversi da quanto prescritto dal regime dietetico monoproteico.

[network]

Ultime notizie

Dello stesso autore