6.7 C
Portogruaro
martedì , 29 Novembre 2022

Attivato il Passobarca alla foce del Lemene

01.07.2022 – 20.27 – La Città di Caorle avvia, a partire dalla stagione turistica in corso, l’atteso e certamente apprezzato servizio del Passobarca che collegherà l’Isola dei Pescatori a Caorle con la sponda sinistra del Fiume Lemene, in località San Gaetano. Il servizio sarà attivo tutti i giovedì, venerdì, sabato e domenica, dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 18:30, e garantirà in questo modo agli amanti delle due ruote di raggiungere le località di Marango, Concordia, Portogruaro, partendo da Caorle, utilizzando la bici.
Dal 30 giugno al 25 settembre a bici, o a piedi, sarà infatti possibile raggiungere gratuitamente le destinazioni dell’entroterra del territorio di Caorle con mete sempre più attrattive, per il loro valore naturalistico, ben conosciute da tanti cicloturisti italiani e stranieri che scelgono le coste venete per le loro vacanze.

Questo servizio, che finalizza un finanziamento specifico di un progetto con la regia di VEGAL, propone un itinerario ciclopedonale, a valenza storico-naturalistica, lungo la direttrice del fiume Lemene che, partendo dai Mulini di Stalis a Gruaro e arrivando al Porto di Falconera, attraversa e collega, in un unico percorso, i quattro Comuni di Gruaro, Portogruaro, Concordia Sagittaria e naturalmente Caorle.
L’imbarcazione che garantisce il servizio è elettrica, nel rispetto degli obiettivi di sostenibilità previsti dall’Agenda Onu 2030.
Da segnalare inoltre che l’attivazione del Passobarca garantisce la possibilità per i ciclisti di completare l’itinerario turistico lungo il fiume Lemene in tutta sicurezza, affrontando varie tipologie di percorso ovvero le strade rurali e campestri, i percorsi ciclopedonali in sede propria o su strade secondarie asfaltate. Con l’attraversamento della foce del fiume Lemene in località San Gaetano si garantisce inoltre il collegamento tra il percorso “GiraLagune” ed il percorso “GiraLemene”, senza soluzione di continuità. In questo modo i principali itinerari ciclabili già esistenti nel Comune di Caorle si intersecano in un’unica rete sempre più integrata.

“Questo progetto ci permetterà di dare ulteriore impulso allo sviluppo del cicloturismo nel nostro Comune – spiega l’Assessore al Turismo, Mattia Munerotto – Offriamo infatti ai nostri ospiti, ma anche ai residenti amanti delle due ruote, nuove opportunità di conoscere il territorio, rispettando l’ambiente. La promozione della mobilità sostenibile e green è infatti un obiettivo primario per l’Amministrazione Comunale. Il Passobarca tra Caorle e San Gaetano ci offre inoltre un’impareggiabile occasione di integrare l’offerta turistica della costa con quella dell’entroterra, grazie al percorso GiraLemene”.

[c.s]

Ultime notizie

Dello stesso autore