13.9 C
Portogruaro
mercoledì , 28 Settembre 2022

La Protezione civile del Portogruarese in soccorso agli alluvionati delle Marche

20.09.2022 – 9.51 – Sono quattro i volontari della Protezione Civile del Distretto del Portogruarese partiti questa mattina insieme alla Colonna mobile regionale per aiutare gli alluvionati di Senigallia. I quattro volontari, appartenenti ai gruppi di Portogruaro e Concordia Sagittaria, si sono uniti ad altri quattro volontari della Protezione civile del Comune di Venezia e sono partiti alle 7 di questa mattina per unirsi alla Colonna mobile regionale che conta una cinquantina di volontari alla volta delle Marche con moduli per la pulizia del fango, bobcat e motopale per rispondere alle criticità causate dal maltempo sul territorio del Comune di Senigallia. Ieri sera i volontari portogruaresi e concordiesi hanno predisposto tutto per la partenza di questa mattina. La Protezione civile del Portogruarese giungerà a Senigallia in mattinata e sarà immediatamente operativa sul campo.

“Sono sette le squadre, una per ciascuna provincia del Veneto, con circa 6-7 volontari ciascuna, per un totale di una cinquantina di volontari della Protezione Civile del Veneto, che sono partite questa mattina per portare soccorso alle aree alluvionate delle Marche, nello specifico della città di Senigallia” -ha confermato il presidente della Regione Luca Zaia – “I volontari dell’Ana del Veneto sono già partiti. Ciascuna delle sette squadre provinciali è partita con un mezzo ribaltabile, un modulo antincendio boschivo per ripulire il fango e le attrezzature necessarie, come ad esempio bobcat e attrezzature utili alla rimozione di alberi di alberi o vecchi elettrodomestici andati persi nella piena dei fiumi”. L’assessore regionale alla Protezione civile del Veneto Gianpaolo Bottacin sta coordinando le operazioni, mantenendo lo stretto contatto con il Governatore che fin dalle prime ore successive alla tragedia che ha devastato il territorio marchigiano ha messo a disposizione del collega Presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli uomini e mezzi. “I primi ricognitori sono già partiti – ha concluso l’assessore Bottacin – in mattinata arriverà a Senigallia la nostra Colonna mobile con le 7 squadre provinciali. Saranno immediatamente operativi sui luoghi del disastro”.

[c.st.]

Ultime notizie

Dello stesso autore