11.9 C
Portogruaro
mercoledì , 28 Settembre 2022

Gratis l’uso delle palestre della Città metropolitana

15.09.2022 – 11.36 – Palestre della Città Metropolitana gratis anche per quest’anno: il Sindaco metropolitano ha firmato un provvedimento di sostegno a favore delle associazioni, società sportive e altri soggetti utilizzatori delle palestre e degli impianti sportivi scolastici esterni della Città metropolitana per l’annualità 2022. Quattro le palestre della Città metropolitana a Portogruaro. Il documento prevede la concessione, per il terzo anno consecutivo, dell’esenzione dal pagamento delle tariffe d’uso delle palestre scolastiche per l’intero anno 2022 e il rimborso gli importi già versati da alcune associazioni sportive. Tra i Comuni interessati dove son presenti palestre in gestione metropolitana anche quello di Portogruaro. Gli impianti sportivi portogruaresi della Città metropolitana sono: la palestra dell’Isis Leonardo Da Vinci in via Galilei, la palestra Salvatore Serio in via Villa, la palestra dell’Isi Gino Luzzatto in via Galilei e la palestra dell’Is Marco Belli/Liceo XXV Aprile in via Martiri.

Il minor introito per il mancato gettito derivante dall’applicazione dell’esenzione delle tariffe sull’utilizzo extrascolastico delle palestre da parte delle associazioni sportive in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 che ammonta a 131.000 euro è già stato compensato con apposita variazione di bilancio. Le misure agevolative previste con il presente decreto possono essere concesse solo alle società/associazioni che non abbiano con la Città metropolitana contenziosi in atto o posizione debitorie ovvero siano in regola con i piani di rientro concordati. “Un bilancio sano come quello della Città metropolitana di Venezia consente di fare operazioni come questa che hanno un altissimo valore per le piccole società e associazioni sportive – spiega Città metropolitana – Lo sport, soprattutto quello per i giovani, è fondamentale per noi, come lo è la scuola. Adesso è tempo di tornare a fare sport, il più possibile”. Oltre alle palestre della Città metropolitana gratis, l’ex Provincia ha confermato anche per quest’anno 2022/2023 il progetto ‘6Sport‘ che prevede l’erogazione di un voucher di 180 euro per ciascun bambino residente nel territorio della Città metropolitana e iscritto alla prima classe della scuola primaria per l’iscrizione ad un’attività sportiva. Destinatarie del voucher sono le associazioni sportive che organizzano il corso a parziale rimborso del costo annuo sostenuto dalle famiglie. A partire da oggi, 15 settembre, una volta visionata l’offerta dei corsi, i genitori potranno scegliere a quale corso iscrivere i propri figli e attivare online il voucher accedendo tramite Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID).

 

Ultime notizie

Dello stesso autore