6.6 C
Portogruaro
venerdì , 2 Dicembre 2022

Portogruaro: misure straordinarie per la qualità dell’aria

20.10.2022 – 12.47 – Da sabato 1° ottobre sono entrate in vigore le misure di contenimento delle polveri sottili in virtù dell’adozione coordinata e congiunta di misure di risanamento per il miglioramento della qualità dell’aria nel Bacino Padano. Le misure riguardano l’utilizzo delle autovetture e degli impianti termici a legna/pellet.
Anche per il 2022 è prevista una serie di deroghe per permettere lo svolgimento delle attività lavorative, sportive e il raggiungimento di ospedali, case di cura e altri servizi primari.
Dal 1° ottobre fino al 30 aprile sarà interdetta la circolazione – dal lunedì al venerdì, esclusi i giorni festivi infrasettimanali – dalle 8.30 alle 18.30 agli autoveicoli, sia privati che ad uso commerciale, a benzina EURO 0 e EURO 1, ai veicoli diesel EURO 0, EURO 1, EURO 2 e motoveicoli Euro 0.
Tale limitazione alla circolazione viene identificata con il livello “nessuna allerta” (livello verde) che si verifica quando vengono misurati e/o previsti almeno 2 giorni consecutivi di rispetto del valore limite giornaliero di PM10 di 50 μg/m3.
Per il Comune di Portogruaro (ricadente nella fascia dei Comuni da 10.000 a 30.000 abitanti) le medesime limitazioni permangono anche nel caso di allerta 1 (livello arancione) e allerta 2 (livello rosso) che corrispondono rispettivamente al superamento del valore giornaliero per quattro giorni o per dieci giorni consecutivi.
Le deroghe: in caso di nessuna allerta (livello verde), sono previste deroghe alle limitazioni al traffico come da elenco di cui al punto 6 dell’ordinanza sindacale n.175 del 30.9.2022. E’ prevista inoltre una deroga temporale denominata “interruzione Natalizia” che copre il periodo dal 18 Dicembre 2022 al 06 Gennaio 2023.

Le misure riguardanti gli IMPIANTI TERMICI
Dal 1° ottobre fino al 30 aprile le misure di contenimento dell’inquinamento dell’aria riguardano anche l’utilizzo degli impianti termici e di divieto di combustioni all’aperto. In occasione di nessuna allerta (livello verde), dal lunedì alla domenica in tutto il territorio comunale è obbligatorio rispettare le seguenti limitazioni di temperatura:
17°C (+ 2 di tolleranza) negli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili;
19°C (+ 2 di tolleranza) in tutti gli altri edifici (residenze, uffici e attività commerciali);
DIVIETO di utilizzo di tutti i generatori di calore domestici alimentati a biomassa legnosa aventi prestazioni energetiche ed emissive inferiori a 3 stelle.
DEROGHE: quelle previste dal DPR 74/2013 (possibilità di utilizzo di generatori di calore alimentati a biomassa legnosa in assenza di un impianto di riscaldamento alternativo)
Nel caso di livello Arancione o Rosso viene diminuito a 18°C (+ 2 di tolleranza) il limite di temperatura in tutti gli altri edifici (residenze, uffici e attività commerciali).
Per conoscere gli stati di allerta è possibile consultare il sito ARPAV:
https://www.arpa.veneto.it/inquinanti/bollettino_allerta_PM10.php

Fonte: Comune di Portogruaro

Ultime notizie

Dello stesso autore