6.6 C
Portogruaro
venerdì , 2 Dicembre 2022

Zignago Vetro: principale operatore italiano del riciclo del vetro

15.10.2022 – 11.15 – Zignago Vetro è il principale operatore italiano del riciclo del vetro. L’azienda di Fossalta di Portogruaro negli ultimi due anni ha aumentato in quantità  consistente la raccolta ed il riutilizzo del rottame di vetro. “Abbiamo la fortuna di trattare il vetro, un materiale che ogni giorno ci educa alla sostenibilità”, affermano da Zignago, “Il vetro è infatti un perfetto esempio di economia circolare: si può riciclare al 100% e infinite volte, senza che ciò che ne deriva perda la qualità. Il nuovo contenitore è sempre uguale al precedente, se il processo di raccolta differenziata e riciclo è di qualità”. Grazie al suo riutilizzo, si ottiene una riduzione del consumo di energia necessaria per la fusione, una minore emissione di CO2, un minore consumo di materie prime vergini e una minore quantità di rifiuti in discarica. Per farne un valore serviva una riorganizzazione dei processi. Così il Gruppo Zignano ha deciso di operare con tre società nell’ambito della raccolta e del trattamento del vetro (Vetreco, Vetro Revet e Julia Vitrum) con una capacità di trattamento di circa 800mila tonnellate di vetro grezzo all’anno, pari a circa un terzo del totale vetro grezzo raccolto in Italia nel 2021.

 

Sono numeri importanti – ma non definitivi – che rendono Zignago Vetro il principale operatore italiano del riciclo del vetro. “Ma riteniamo che il più si debba ancora fare e che l’unione faccia la forza”, continuano dall’azienda, “Piuttosto che operare come player singoli è meglio coinvolgere tutta la filiera. Per questo abbiamo dato vita a un progetto unico in Italia che coinvolge clienti e stakeholder con l’obiettivo di incrementare e migliorare la catena di riciclo del vetro”. Per alimentare questo modello circolare, il Gruppo ha avviato relazioni con una rete di distributori per reperire il rottame di vetro (contenitori vuoti, rotti o deteriorati che altrimenti verrebbero gettati) direttamente presso i clienti di Zignago Vetro. Questi partner, per ridurre al minimo costi di trasporto ed emissioni di CO2, si occupano anche del relativo trasporto verso i centri di trattamento del rottame di Zignago seguendo logiche di prossimità. “Siamo felici che l’iniziativa abbia riscosso un ottimo successo soprattutto tra le cantine medio-grandi del territorio”, concludono dall’azienda di Fossalta, “Speriamo continui così e che la rete di stakeholder si allarghi alle cantine medio-piccole, al mondo della ristorazione e all’Horeca in generale. È un progetto in cui crediamo profondamente perché è efficace e davvero rispettoso”.

Ultime notizie

Dello stesso autore