30.3 C
Portogruaro
venerdì , 21 Giugno 2024

Allarme smog, Venezia raggiunge il livello 1 arancione

2.02.2023 – 11.00 – Raggiunto il livello allerta 1 (Arancione) sul territorio comunale di Venezia, è Arpav a comunicare il superamento del valore limite consentito per il Pm10 (50 μg/m3) nell’atmosfera, per almeno quattro giorni consecutivi. Entreranno per questo in vigore delle misure emergenziali antismog da oggi, giovedì 2 febbraio, che seguiranno quanto previsto dall’Accordo di Programma per l’adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualità dell’aria nel Bacino Padano:

-Fino al 7 aprile sarà attivabile per un massimo di tredici ore giornaliere, tra le 5.00 e le 23.00, il riscaldamento: di 17° C (+2° di tolleranza) per gli edifici adibiti alle attività industriali, artigianali e assimilabili; di 18° C(+2° di tolleranza) per tutti gli altri edifici. Sempre vietato il riscaldamento a biomassa legnosa attraverso impianti di classe (1,2,3 stelle).
-Fino al 15 aprile sarà inoltre vietato lo spandimento di liquami zootecnici.
-Fino al 30 aprile sono vietate le combustioni all’aperto, i falò, i fuochi d’artificio e i barbecue, tranne per le iniziative pubbliche organizzate dall’Amministrazione comunale o co-organizzate con la stessa. Sempre fino al 30 aprile sarà vietato sostare con il motore acceso, tutti i giorni dalle 8.10 alle 18.30. Il divieto è valido per tutti i mezzi: dal ciclomotori, al dai veicoli commerciali, ai veicoli privati.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina web dedicata, oppure il canale Telegram. Mentre il bollettino di allerta Pm10 è consultabile nella pagina ufficiale di Arpav, presente nel seguente link. 

[m.g]

Ultime notizie

Dello stesso autore