21.7 C
Portogruaro
lunedì , 15 Luglio 2024

Imbrattate le sedi Uil di Dolo e San Bonifacio con scritta ‘no vax’

18.04.2023 – 11.00 – Sono state imbrattate con vernice rossa nella notte le sedi Uil di Dolo (Venezia) e di San Bonifacio (Verona), con il simbolo che rimanda ai ‘no vax’.
Così condanna l’episodio il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia: “Il confronto civile e il dialogo politico, anche quello più fermo, non passano certamente per le scritte che, in modo di fatto anonimo, imbrattano gli edifici e la proprietà altrui. Ogni forma di vandalismo va condannata con decisione affinché sia chiaro il messaggio che, in democrazia, qualsiasi contestazione può trovare spazio soltanto nel vero confronto delle idee”.
E’ stato inoltre lasciato un volantino di rivendicazione su un’altra vetrata degli uffici Uil.

“Esprimo inoltre – conclude il Governatore – la mia solidarietà a chi ha in queste sedi un punto di riferimento e a tutti i lavoratori che si riconoscono nell’organizzazione sindacale presa di mira in questa circostanza. Azioni come queste sono solo atti vandalici che nulla hanno a che fare con l’impegno sociale”.

[m.g]

Ultime notizie

Dello stesso autore