21.7 C
Portogruaro
lunedì , 15 Luglio 2024

Dal 9 al 12 maggio Vittorio Veneto ospiterà la ‘Gara nazionale Istituti Alberghieri’

04.05.2023 -12.00 – E’ grazie alla ‘Gara nazionale Istituti Alberghieri’ se Vittorio Veneto assumerà il ruolo capitale italiana del mondo scolastico e formativo alberghiero dal 9 al 12 maggio.
“Questo è un evento importante – ha precisato l’Assessore all’istruzione, formazione e lavoro – che serve ad accendere il riflettore sulla scuola veneta e a valorizzare il meglio delle nostre scuole (studenti, docenti, dirigenti e formatori), in un settore strategico dell’economia regionale e del made in Italy qual è quello della ristorazione e dell’accoglienza. Il Veneto ha una minor dispersione scolastica (13 per cento di NEET contro una media nazionale quasi doppia) anche grazie alla valorizzazione di questi percorsi che servono a mettere in luci capacità e competenze poi messe al servizio anche della valorizzazione del territorio”.

Organizzata dall’I.P.S.S.E.O.A. ‘Alfredo Beltrame’, Istituto professionale statale servizi di enogastronomia e ospitalità alberghiera vittoriese e promossa dal Miur, che gode del sostegno della Regione del Veneto e del supporto operativo di ben 63 sponsor territoriali, la competizione ‘Gara nazionale Istituti Alberghieri’ vedrà partecipare 25 istituti per un totale di circa 200 persone tra dirigenti, docenti e studenti provenienti da tutta Italia, dalla Sicilia al Piemonte. L’Istituto ospitante non potrà gareggiare in quanto vincitore della precedente edizione.

“Ho potuto spesso apprezzare- sottolinea l’Assessore al turismo del Veneto- la preparazione di questi ragazzi che contribuiscono in maniera determinante a promuovere il territorio, attraverso i prodotti tipici locali e la capacità di proporli in modo adeguato. Questo non è un lavoro di serie B come in molti possono pensare. E l’Istituto Beltrame in tal senso è un vero fiore all’occhiello”.
L’evento, che rientra nel programma di valorizzazione delle eccellenze del Ministero dell’Istruzione e del Merito, coinvolgerà l’intero capoluogo della pedemontana trevigiana.

[m.g]

Ultime notizie

Dello stesso autore