21.5 C
Portogruaro
martedì , 28 Maggio 2024

Ulss4: 13 nuovi infermieri per gli ospedali di Portogruaro, San Donà e Jesolo

05.10.2023 – 16.00 – I primi sono arrivati ieri, gli altri che indosseranno la divisa con il logo Ulss4 arriveranno oggi, 5 ottobre, domani e nei prossimi giorni. Hanno un’età media di 25 anni, provengono da Molise, Campania, Sicilia, Marche, Abruzzo e Veneto; la maggioranza di essi si trasferirà in questo territorio per poter svolgere il nuovo lavoro a tempo indeterminato.
L’Ulss4 ha assunto 13 nuovi infermieri che andranno a soddisfare il fabbisogno negli ospedali di San Donà, Portogruaro e Jesolo e nei servizi territoriali.
“Quello dell’infermiere è un ruolo sempre più richiesto perché le proprie competenze vengono impiegate in modo trasversale nelle molteplici attività erogate dalla sanità pubblica – osserva il direttore generale dell’Ulss4, Mauro Filippi -. Voglio ricordare che l’infermiere ha un ruolo strategico nei servizi ospedalieri e in quelli territoriali, ad esempio le sue competenze vengono impiegate anche nelle comunità, nelle strutture residenziali per disabili, per anziani, ed in generale nelle strutture in cui si trovano persone fragili. Per la professione infermieristica si prospetta dunque un futuro sempre più stimolante, con possibilità di crescita professionale ed un lavoro sicuro, a tal proposito l’Ulss4 garantisce l’assunzione a tutti gli infermieri laureati del corso di laurea che ha sede a Portogruaro”.
“Inoltre – osserva poi Filippi – questa Azienda sanitaria sta agevolando i giovani infermieri che devono trasferirsi dai territori di residenza al Veneto orientale per lavorare, e quindi necessitano di un alloggio: nell’area ospedaliera di Jesolo è a loro disposizione una foresteria e un’altra verrà attivata a breve anche a San Donà di Piave. Il mio benvenuto ai 13 nuovi assunti e mi auguro che altri giovani seguano il loro esempio”.
[c.s]

Ultime notizie

Dello stesso autore