18.3 C
Portogruaro
giovedì , 30 Maggio 2024

Un nucleo di conservazione dei Cavalli del Delta a Vallevecchia

17.10.2023 – 12.30 – Nella mattinata di domani, mercoledì 18 ottobre, il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, si recherà per una visita all’Azienda pilota di Vallevecchia di Veneto Agricoltura alla Brussa (Caorle), la quale sta lavorando a un interessante progetto riguardante i Cavalli del Delta. Alle ore 11.30, il Presidente della Regione incontrerà i membri responsabili dell’Azienda, che sta in questo periodo portando avanti un progetto per la realizzazione di un nucleo di conservazione allo stato brado di Cavalli del Delta. L’obiettivo di questo progetto è, dunque, quello di costruire un vero e proprio nucleo di conservazione di questa particolare razza equina, discendente del Camargue, una razza originaria dell’omonima regione della Francia meridionale, nella prossimità della foce del Rodano. Data la somiglianza e le analogie presenti tra il Delta del Rodano e il Delta del Po, sia per quel che riguarda le caratteristiche del terreno sia per quanto concerne la vegetazione tipica palustre, questa particolare razza equina è stata introdotta, all’inizio degli anni Settanta, anche sul suolo italiano, per l’appunto nel Parco del Delta del Po.

Il progetto dell’Azienda prevede la creazione di un nucleo di conservazione dei Cavalli del Delta composto 9 fattrici, con diversa carriera riproduttiva, e da uno stallone, realizzato presso l’Azienda pilota di Vallevecchia stessa, dove recentemente sono nati dei puledri.
[o.m]

Ultime notizie

Dello stesso autore