15.5 C
Portogruaro
venerdì , 14 Giugno 2024

Casera 2024 a Caorle: tutti intorno al Falò dell’Epifania

29.12.2023 – 10.05 – Dopo i regali del Natale e i vicini brindisi di Capodanno, è ormai alle porte anche l’Epifania e con essa la Casera 2024 di Caorle, il grande falò che attira ogni anno grandi e piccoli. Il pranzo di Natale con le sue innumerevoli portate e l’implacabile attesa per l’apertura dei regali si allontanano sempre di più, mentre si avvicina svelta la festa del 6 gennaio che, come ci ricorda il detto popolare “L’Epifania tutte le feste si porta via”, chiuderà il periodo delle festività natalizie, rinviando i prossimi festeggiamenti a Carnevale o Pasqua. Si tratta di una di quelle feste che, nonostante porti gioia e divertimento, è sempre accompagnata da quel gusto dolce-amaro degli avvenimenti che sanciscono anche la conclusione di un periodo di grande allegria e buonumore, come è, di fatto, quello natalizio.

Per accogliere come si deve l’ultima festa del tanto amato trio delle festività natalizie, la città di Caorle darà vita al grande Falò dell’Epifania, la Casera 2024. Posizionata in riva al mare, verso la fine della spiaggia di Ponente, fronte Campeggio S. Margherita, la casera verrà accesa alle ore 18.00 di venerdì 5 gennaio 2024, attirando cittadini e turisti intorno al falò. Per gustarsi al meglio la serata della casera, ci saranno stand dove potersi riscaldare con un tè caldo o del vin brulè, per non parlare della pinsa e delle sorprese riservate ai più piccoli. Un momento dedicato a tutti, in cui raccogliersi intorno al Falò dell’Epifania e prepararsi a salutare come si deve il periodo di festa che sta per concludersi.
[o.m]

Ultime notizie

Dello stesso autore