15.7 C
Portogruaro
domenica , 14 Aprile 2024

La Fiera dell’Alto Adriatico torna a Caorle dal 28 al 31 gennaio

23.01.2024 – 17.25 – Ancora pochi giorno all’apertura della Fiera dell’Alto Adriatico al Palaexpomar di Caorle. Il salone nazionale dedicato al mondo della ristorazione e dell’accoglienza si prepara ad aprire le porte questa domenica 28 gennaio, offrendo ben quattro giorni, fino a mercoledì 31 gennaio, durante i quali gli operatori Ho.Re.Ca. (Alberghi, Ristorazione e Catering) potranno muoversi tra le zone appositamente allestite per osservare da vicino e studiare le innovazioni proposte dai produttori del Nordest, ed eventualmente valutare la migliore da adottare per la propria attività. I produttori che parteciperanno alla Fiera dell’Alto Adriatico sono veri e propri professionisti, che dedicano la loro vita e il loro lavoro alla progettazione e realizzazione di tutto ciò che può costituire una necessità, e non solo, per offrire a qualsiasi turista un’esperienza di benessere indimenticabile e una vacanza sulle spiagge italiane a dir poco favolosa.

Le quattro giornate dedicate alla Fiera inizieranno alle ore 10.00 e si concluderanno alle 18.30, ad eccezione dell’ultimo giorno, mercoledì 31 gennaio, che invece si concluderà alle ore 17.00. Ore preziose durante le quali operatori degli Ho.Re.Ca. e produttori potranno interagire e confrontarsi, anche approfittando degli incontri programmati ogni giorno e dedicati a temi di rilevante importanza per l’imprenditoria turistica. Questi offriranno agli operatori l’occasione giusta per aggiornarsi, aspetto fondamentale ed essenziale se si desidera essere sempre al passo con i tempi e le nuove dinamiche del settore turistico. L’appuntamento con la Fiera dell’Alto Adriatico di Caorle si prospetta uno degli eventi più importanti e attesi del panorama fieristico rivolto agli operatori del mondo Ho.Re.Ca, questo soprattutto dato il numero elevato e la qualità dei marchi che saranno presenti nelle quattro giornate, nonché grazie al ricco programma proposto, con workshop e incontri essenziali per chi desidera documentare e aggiornare le proprie conoscenze.
[o.m]

Ultime notizie

Dello stesso autore