11 C
Portogruaro
mercoledì , 28 Febbraio 2024

Molestie e minacce alla ex, arrestato a Jesolo

31.01.2024 – 11.55 – A seguito dell’approvazione della legge 168/2023 “Disposizioni per il contrasto della violenza sulle donne e della violenza domestica”, nei giorni scorsi gli uomini del Commissariato di P.S. di Jesolo (VE), hanno tratto in arresto in flagranza differita un giovane uomo sospettato di molestie e minacce nei confronti della ex fidanzata oltre che dei familiari di quest’ultima. Nello specifico il giovane, già gravato da numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e la persona, spaccio di sostanze stupefacenti, maltrattamenti in famiglia, molestie, minacce ed atti persecutori, conseguentemente ai reiterati atti di molestia e minaccia perpetrati nei confronti della ex fidanzata e dei familiari di quest’ultima, era stato recentemente raggiunto da un provvedimento di ammonimento da parte del Questore di Venezia.

A seguito delle denunce rese dalle parti offese, conseguenti agli ulteriori episodi di molestie che il giovane avrebbe compiuto nei loro confronti e che avrebbero generato un persistente stato di ansia e di paura, tanto da indurre le persone offese a limitare l’utilizzo del cellulare e parcheggiare altrove la propria vettura, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Jesolo (VE) hanno posto in essere un’attenta attività d’indagine che ha consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell’uomo il quale, pertanto, è stato tratto in arresto in flagranza differita ai sensi dell’art. 10 della Legge 168/2023.

A conclusione degli accertamenti di rito, l’Autorità Giudiziaria ha disposto per il giovane la misura cautelare degli arresti domiciliari.

[cs]

Ultime notizie

Dello stesso autore