23.1 C
Portogruaro
sabato , 20 Luglio 2024

Fermati 6 minori presunti responsabili di rapina ai danni di 2 coetanei

05.02.2024 – 14:50 – Nel corso del trascorso weekend, nell’ambito della consueta attività di vigilanza nella stazione ferroviaria di Venezia Santa Lucia, personale della Sezione Polizia Ferroviaria di Venezia è intervenuto a seguito di una segnalazione per una rapina compiuta ai danni due giovani minorenni. Nello specifico i due ragazzi, che si trovavano nei pressi di un esercizio commerciale dello scalo ferroviario, sarebbero stati improvvisamente avvicinati da un gruppo di coetanei i quali avrebbero iniziato a strattonarli. Uno di questi, inoltre, minacciando una delle vittime con un coltellino, avrebbe intimato a quest’ultimo di consegnargli tutti gli oggetti di valore, corrispondenti a circa 50 euro. L’amico della vittima, che nel frattempo era riuscito ad allontanarsi, ha immediatamente segnalato l’accaduto ai poliziotti in servizio presso la stazione i quali, con l’ausilio di una pattuglia di militari, grazie alla descrizione fornita dal giovane, sono riusciti in breve tempo ad individuare e fermare i presunti aggressori.

I giovani, tutti minorenni, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per il reato di rapina e, al termine degli accertamenti di rito, sono stati affidati ai rispettivi genitori, precedentemente informati sull’accaduto. A seguito di tali avvenimenti, grazie all’attività dell’Ufficio Anticrimine della Questura di Venezia in materia di applicazione di specifiche misure di prevenzione nei confronti di soggetti considerati a vario titolo socialmente pericolosi, sono in breve tempo stati emessi da parte del Questore nei confronti dei 5 giovani rispettivamente 3 D.A.C.U.R. e 2 Daspo Urbani dalla città di Venezia.

Si specifica, inoltre, che il procedimento penale nei confronti dei giovani sospettati non risulta ancora concluso e che la colpevolezza dei soggetti dovrà essere accertata con sentenza irrevocabile.

[c.s.] [c.c.]

Ultime notizie

Dello stesso autore