9.6 C
Portogruaro
martedì , 27 Febbraio 2024

Portogruaro: due giornate in cui ‘L’Ucraina siamo noi’

08.02.2024 – 10.10 – “L’Ucraina siamo noi”, è questo il titolo dei due prossimi appuntamenti che si svolgeranno a Portogruaro nel mese di febbraio. Organizzati dalle associazioni Noi Migranti, Centro Mori, Roksolana e dall’Università della Terza Età, con il patrocinio di tutti i Comuni del Comprensorio e della Città Metropolitana di Venezia, i due eventi hanno come obiettivo quello di incoraggiare una discussione sul conflitto scoppiato ormai due anni fa e ancora in corso, che inevitabilmente porta con sé una riflessione anche sul contesto internazionale attuale, nel quale le potenze mondiali sembrano trovarsi ogni giorno in maggiore contrapposizione, seguendo dinamiche e strategie non sempre di facile comprensione per tutta la popolazione.

Il primo appuntamento di “L’Ucraina siamo noi” si svolgerà lunedì 12 febbraio alle ore 17.00 presso la Sala delle Colonne del Collegio Marconi di Portogruaro e vedrà coinvolti come relatori Iryna Kashchey, giornalista ucraina e inviata speciale a Roma, Kiev e Bonn, Alyona Poplavska, presidente dell’associazione ucraina Roksolana di Portogruaro, e Alessandro Maran, autore del libro “L’Ucraina allo specchio”.
Il secondo appuntamento è fissato per domenica 25 febbraio e prevede una manifestazione presso la Sala Consiliare del Municipio di Portogruaro a partire dalle ore 10.30. In quest’occasione ci sarà l’intervento di artisti ucraini, di rappresentanti delle istituzioni locali e di alcune città ucraine, nonché di rappresentanti delle associazioni.

Il titolo dell’iniziativa riprende quello dato da Christian Rocco al suo ultimo libro, nel quale il giornalista e direttore di Linkiesta.it porta in primo piano l’incredibile forza e resistenza ucraina di fronte all’imperialismo russo, il suo incrollabile desiderio di libertà, che, come sostiene l’autore, dovrebbe ricordare a tutti l’importanza di essere europei.
[o.m]

Ultime notizie

Dello stesso autore