21.7 C
Portogruaro
lunedì , 15 Luglio 2024

‘Pagine di vita e di storia’: in ricordo dei bombardamenti del 1944

19.03.2024 – 17.45 – Il Comune di San Michele al Tagliamento ha preparato “Pagine di vita e di storia”, un ciclo di eventi gratuiti attraverso i quali entrare in contatto e conoscere la vita e la cultura della comunità locale prima del maggio 1944. Si tratta di un momento della storia che ha segnato per sempre e in maniera indelebile questi territori e la popolazione, infatti, proprio nel mese di maggio del 1944 gli aerei anglo-americani, partiti con l’obiettivo di bombardare i ponti sul fiume Tagliamento, hanno provocato distruzioni inimmaginabili per due comunità, quella di Latisana e di San Michele al Tagliamento, radendole al suolo e stravolgendo in questo modo le loro vite.
Proprio in collaborazione con il Comune di Latisana viene prestato il primo degli eventi del ciclo, ovvero lo spettacolo teatrale “Pagjinis di vita e di storia – Pagine di vita e di storia. La storia di una comunità e delle sue identità culturali prima del bombardamento”. Previsto per sabato 23 marzo, a partire dalle ore 20.45 presso il Teatro Odeon di Latisana, lo spettacolo è a cura della Compagnia Teatrale “In…stabile” di Bibione e ripercorre la vita degli abitanti di San Michele al Tagliamento e di Latisana prima del tragico evento.
Per informazioni e prenotazioni contattare la Biblioteca Civica di Latisana al numero 0431525179-181 o all’indirizzo mail [email protected] oppure la Bibliteca “Nelso Tracanelli” di San Michele al Tagliamento al numero 0431516100 o all’indirizzo mail [email protected].

A 80 anni di distanza dai tragici bombardamenti, il Comune di San Michele al Tagliamento propone anche un’altra iniziativa dal titolo “Pagjinis di vita e di storia – C’era una volta un paese…”. Si tratta di due passeggiate di tipo esplorativo per conoscere meglio le radici culturali del territorio in compagnia dello storico e autore Massimiliano Galasso. Il primo appuntamento è fissato per domenica 24 marzo ed è stato denominato “San Zors e la pinsa di San Roc”. Prevede una passeggiata di circa 3 km e della durata di un’ora e mezza, con partenza alle ore 9.45 da Chiesa di Maria Santissima. La passeggiata prevede un’escursione tra elementi naturalistici, storici e sacri del paese di San Giorgio al Tagliamento, che è stato sede della più antica pieve del Comune.
Il secondo appuntamento è previsto per domenica 7 aprile ed è stato intitolato “Affreschi, rogge e antiche storie”. Anche in questo caso si tratta di una passeggiata di circa 3 km e della durata di un’ora e mezza, ma la partenza è prevista per le ore 9.45 da Oratorio dei Santi Bellino e Mauro. L’escursione guiderà i partecipanti a San Mauro e nell’antico borgo di San Mauretto, che è stata sede di Comune fino al 1805.
Per informazioni e prenotazioni contattare il numero di telefono 0421516100 oppure inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica [email protected].
[o.m]

Ultime notizie

Dello stesso autore