18.3 C
Portogruaro
giovedì , 30 Maggio 2024

Tentato furto ai danni di un anziano. La Polizia di Venezia interviene e ritrova gli oggetti personali dell’uomo

19.04.2024 – 13:00 – Nei giorni scorsi, presso la rotatoria di Via Triestina, punto d’accesso all’Aeroporto Marco Polo di Venezia, dei malintenzionati hanno tentato il furto ai danni di un anziano in sosta per sottrargli il marsupio contenente documenti, denaro, carte di credito, e altri effetti personali insieme al suo cellulare. Dopo la denuncia commossa dell’anziano, la Polizia di Frontiera di Venezia ha prontamente avviato le ricerche, con il prezioso aiuto della figlia del malcapitato. Grazie a questa collaborazione, lo smartphone è stato rintracciato in poco tempo in una via di Mestre vicina all’aeroporto. Il coordinamento impeccabile con la Sala Operativa della Questura ha permesso alle pattuglie di localizzare rapidamente il luogo esatto in cui il marsupio era stato abbandonato, riportandolo immediatamente alla stazione di Polizia di Frontiera.

Nonostante il denaro contante fosse l’unico elemento mancante, il marsupio è stato restituito all’anziano in meno di due ore dal furto. L’uomo, sorpreso di aver riavuto tutti i suoi beni così velocemente, ha ringraziato i poliziotti per la prontezza nell’affrontare la situazione.

Un lieto fine reso possibile grazie al coordinamento eccellente tra la Polizia di Frontiera e la Sezione delle Volanti della Questura di Venezia, dimostrando ancora una volta la capacità di fornire una risposta rapida ed efficace ai cittadini in momenti di difficoltà.

[c.v.]

Ultime notizie

Dello stesso autore