22.1 C
Portogruaro
giovedì , 18 Agosto 2022

L’Arte della Fisica: da Luigi Russolo a Renzo Bergamo

05.03.2022 – 08.39 – Dal 12 marzo 2020 e fino al 3 luglio, il Palazzo Vescovile di Portogruaro ospiterà la mostra L’Arte della Fisica – da Luigi Russolo a Renzo Bergamo.
La mostra è una grande opera monografica dell’artista Renzo Bergamo di cui saranno presenti più di 90 opere. Ma è la formula la vera novità, poiché intende proporre al pubblico un’esperienza unica e originale, utilizzando percorsi immersivi e multisensoriali con audio e video.
Bergamo, nato a Portogruaro come il concittadino compositore futurista Luigi Russolo (1885-1947), vive qui i suoi primi anni di vita, rivelando da giovanissimo un talento per la pittura pittura.  In seguito si trasferisce a Milano dove proseguirà un personale percorso che lo porta ad indagare le nuove scoperte della fisica con un linguaggio universale dove i segni e i colori, diventano luce, vibrazione, energia e suono. Ed ecco il collegamento, questa volta non solo geografico ma squisitamente culturale, con Luigi Russolo.
La mostra ha come location principale Palazzo Vescovile ma propone l’idea di museo diffuso, con un itinerario espositivo che tocca la Sala delle Colonne del Municipio, il foyer del Teatro “Luigi Russolo” e lo spazio espositivo “Space Mazzini” di Lugugnana per presentare un viaggio nell’arte della fisica, dello spazio e della materia intorno a noi.
Con questa iniziativa la città di Portogruaro celebra dunque il ritorno alle origini di un suo illustre cittadino dopo una lunga e felice carriera d’artista che lo ha visto tra i protagonisti degli ultimi cinquant’anni di storia dell’arte italiana, con opere esposte in Europa e negli Stati Uniti prima della sua prematura scomparsa nel 2004.
La mostra è organizzata dal Distretto Turistico Venezia Orientale, in collaborazione con il Comune di Portogruaro, con il contributo di Banca Prealpi San Biagio e di altre importanti aziende del territorio.
La mostra è curata da Roberta Semeraro con il contributo dell’Archivio e Associazione Renzo Bergamo per l’Arte e la Scienza e si avvale della collaborazione di Caterina Arancio Bergamo, che arricchirà con la sua speciale testimonianza di vita con l’artista la biografia di Renzo Bergamo che uscirà in questa occasione.
Nell’arco del periodo espositivo, saranno organizzati percorsi e visite guidate anche in lingua straniera, eventi speciali e attività didattiche ed educative aperte al pubblico e alle scuole, finalizzate a mettere in luce il rapporto sempre più stretto tra arte e scienza, e con la partecipazione di importanti personalità di entrambe le disciplina.

[g.m]

 

Ultime notizie

Dello stesso autore