9.1 C
Portogruaro
domenica , 4 Dicembre 2022

Chi è Katia Da Ros, nuova vicepresidente di Confindustria

22.04.2022 – 14.00 – Katia Da Ros eletta alla vicepresidenza di Confindustria nazionale: tocca a lei succedere a Maria Cristina Piovesana come vice di Carlo Bonomi. Ma chi è la signora del freddo che ha conquistato la Silicon Valley e gli chef stellati?
L’imprenditrice Katia Da Ros, amministratrice delegata di Irinox, ha studiato a Cà Foscari e ad Harvard, è impegnata nell’associazionismo locale, ama l’arte contemporanea ed è nata nell’impresa di famiglia, nel trevigiano, in un momento in cui quella dove oggi sorge Irinox era chiamata la Inox Valley, cuore pulsante del Veneto industriale, modello ineguagliabile sul quale si accesero vent’anni fa i riflettori del miracolo economico. Poi arrivò l’invasione cinese e le produzioni a basso costo ed il miracolo degli elettrodomestici lasciò il posto all’esplosione di un altro fenomeno tutto trevigiano, quello delle bollicine di Prosecco. Ma Irinox è una di quelle aziende che sa rimanere sempre in vetta con gli abbattitori, immancabili oggi in ogni cucina che si rispetti, le «macchine del tempo per il cibo» come vengono anche chiamate, vendute in 85 paesi e prodotte in Italia.
Negli anni gli abbattitori Irinox hanno conquistato i grandi chef italiani, Alajmo e Bottura, i ristorati stellati, da Cipriani a Fat Duck a Londra, da Beluga a Zafferano. E i pasticceri: tra gli utilizzatori Irinox anche Pierre Hermè il papà dei variopinti macarons. E poi ci sono multinazionali della Silicon Valley. Qualche anno fa Irinox ha fornito la cucina centrale di Google e la sua caffetteria. Le cucine di Amazon Fresh, a San Francisco, e ancora le sedi di Uber e LinkedIn.

[g.m]

Ultime notizie

Dello stesso autore