12.3 C
Portogruaro
domenica , 27 Novembre 2022

Jesolo, maxi esercitazione salvataggio in mare

28.06.2022 – 16.32 – Giovedì 30 giugno sul litorale di Jesolo si svolgerà una maxi esercitazione di soccorso in emergenza/urgenza con un doppio salvataggio in mare all’altezza della Spiaggia di Nemo e poi un’intera serata dedicata a screening gratuiti, lezioni pratiche di intervento in casi di emergenza sia per adulti che per bambini.
L’iniziativa si chiama “Health & Rescue Day” e si svolge nel 30° anniversario di istituzione del 118 numero unico per le emergenze sanitarie. Proprio l’elicottero del Suem sarà protagonista della esercitazione che si svolgerà tra le 20.30 e le 21.30 sulla spiaggia di Nemo all’altezza dell’ospedale di Jesolo. Qui i soccorritori saranno impegnati in un doppio soccorso che simula una situazione reale: il primo a seguito di un tuffo da un pontile con un ragazzo che dopo aver picchiato la testa sul fondale si è lesionato la spina dorsale e rischia la paralisi, il secondo salvataggio riguarderà l’amico che nel tentativo di aiutarlo sta annegando. Saranno quindi due gli equipaggi del Suem 118 che interverranno in spiaggia, oltre ai bagnini di salvataggio e Capitaneria di Porto, e a questo punto giungerà sul posto anche l’elisoccorso del Suem per il trasferimento urgente del giovane in una struttura ospedaliera.

“Da ottobre 2021 il servizio regionale di elisoccorso è attivo anche in orario notturno quindi è stato deciso di svolgere per la prima volta una esercitazione al tramonto, in assetto notturno – spiega il direttore generale dell’Ulss 4, Mauro Filippi – sarà l’occasione per vedere all’opera il personale dell’emergenza/urgenza, le condizioni di lavoro in cui operano, la professionalità dello stesso. Non meno importante sarà poi l’attività svolta in piazza Carducci con il coinvolgimento attivo di bambini e adulti nell’intervenire con le prime manovre di rianimazione”.

Dalle 21.30 alle 24.00 in piazza Carducci si svolgerà la seconda parte dello “Health & Rescue Day” con personale dell’Ulss 4, dell’Heimlich team dell’Ulss 4, della Croce Rossa Italiana, di Castelmonte Onlus. Saranno inoltre presenti i mezzi di soccorso e personale dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato, Polizia Locale di Jesolo, Guardia Costiera e Vigili del Fuoco. I bambini potranno partecipare alle lezioni di mass training pediatrico ossia un gioco con cui imparare le prime manovre di rianimazione, con la collaborazione della Croce Rossa Italiana, l’Heimlich team dell’Ulss 4 spiegherà ai genitori come intervenire in casi di soffocamento da corpo estraneo. In uno stand dedicato sarà possibile effettuare la misurazione della pressione arteriosa, rilevare la glicemia, chiedere al personale medico e sanitario consigli alimentari e sulla buone pratiche sanitarie.

cs

Ultime notizie

Dello stesso autore