6.6 C
Portogruaro
venerdì , 2 Dicembre 2022

Domenica tornano le Fattorie didattiche aperte

03.10.2022 – 12.05 – Domenica 9 ottobre si svolge la 19esima edizione di Fattorie didattiche aperte, evento promosso dalla Regione Veneto, in collaborazione con le organizzazioni professionali agricole. Due le Fattorie didattiche che apriranno le loro porte nel Portogruarese: l’azienda florovivaistica Bejaflor in viale Udine 34 a Portogruaro e l’azienda agricola e agriturismo Ca’ Menego in via Risere 7 a Summaga di Portogruaro. Quest’anno l’iniziativa viene riproposta, così come da tradizione, la seconda domenica di ottobre, sempre con l’obiettivo di promuovere in tutto il Veneto, e non solo, le fattorie didattiche iscritte all’elenco regionale.  Domenica ogni Fattoria didattica avrà la possibilità di proporsi come un luogo di benessere e di incontro adatto alle persone di tutte le età, organizzando attività e percorsi didattici per bambini, famiglie e cittadini, legati alla coltivazione e alla cura del paesaggio e dell’ambiente e collegandoli alla propria identità, produttiva e territoriale.

 

La domenica di Fattorie didattiche aperte di ottobre sarà anche l’occasione per presentare la seconda edizione del Concorso Fuori Classe, il concorso per le scuole che la Regione intende continuare a sostenere per stimolare la coprogettazione docente – operatore di fattoria didattica nella ideazione e diffusione di progetti realizzabili e replicabili sul territorio regionale nell’ambito dell’insegnamento dell’educazione civica. Le visite didattiche sono gratuite, ma è obbligatoria la prenotazione chiamando o scrivendo direttamente alla Fattoria didattica prescelta. Le Fattorie didattiche si propongono come luoghi di apprendimento ed esperienza nei diversi ambiti educativi offrendo ai ragazzi, alle famiglie e ai cittadini un’opportunità per conoscere storie di vita di chi nella fattoria abita e lavora e per scoprire i diversi progetti legati alla coltivazione e alla cura del paesaggio e dell’ambiente. L’Elenco delle Fattorie didattiche è stato istituito dalla Regione Veneto una decina di anni fa: attualmente vi sono registrare 411 fattorie attive su tutto il territorio regionale. Si tratta di una realtà in continua evoluzione che, nel suo insieme, è capace di offrire non solo una “scuola a cielo aperto“, dove i ragazzi possono svolgere percorsi didattici su diverse tematiche, dall’educazione alimentare a quella ambientale e civica, ma anche tanti luoghi belli, organizzati e in sicurezza, dove l’agricoltore/operatore didattico si prende cura dei bambini e delle loro famiglie, offrendo tempo all’aperto, gioco e movimento, esperienze ed emozioni.

Ultime notizie

Dello stesso autore