6.6 C
Portogruaro
venerdì , 2 Dicembre 2022

Coppia uccisa in casa a Spinea. Trovato morto l’ex marito della donna

22.11.2022 – 9.30 – Domenica sera in una villetta bifamiliare di Via Leopardi a Spinea, nel Veneziano, è avvenuta la tragedia: due corpi senza vita sono stati ritrovati in angoli diversi della proprietà.
Le vittime sono una coppia di origine albanese: Flonino Merkuri, di 24 anni e Mynevere Myrtay, anche conosciuta come ‘Vera, di 37 anni.
Non riuscendo a contattare Vera per diverse ore, la figlia si è recata al civico 9 di Via Leopardi, dove ha ritrovato il corpo del compagno della madre, disteso senza vita nel garage. Avvisando nell’immediato i soccorsi, ha atteso l’arrivo dei carabinieri. Le forze dell’ordine, perlustrando l’appartamento, hanno poi ritrovato al primo piano della villetta il corpo di Mynevere.
Ad ucciderli a colpi di coltello, secondo gli investigatori, è stato l’ex marito della donna, il 40enne Viron Karabollaj. Secondo la ricostruzione della procura di Venezia, non essendo in grado di accettare la nuova relazione di Vera, l’uomo avrebbe progettato il duplice omicidio, programmandolo con cura. Cercato per tutta la notte di domenica dalle autorità, lunedì mattina ne è stato ritrovato il cadavere, impiccato alla trave del capannone della Veneta Ponteggi di Chirignago, l’azienda per la quale Karabollaj lavorava da tempo e di cui aveva le chiavi.

[m.g]

Ultime notizie

Dello stesso autore