16.2 C
Portogruaro
domenica , 26 Maggio 2024

8 marzo 2023, Portogruaro con le donne

08.03.2023 – 14.24 – Il Comune di Portogruaro pone un’attenzione particolare per festeggiare la Giornata internazionale della Donna, quest’anno lo ha fatto attraverso: “Signal for Help” il segnale internazionale per chiedere aiuto in caso di violenza domestica (e non solo) visibile da diversi giorni nei manifesti stradali; chiedendo la collaborazione di Arteven (gestore del teatro comunale Luigi Russolo) che ha confermato l’iniziativa “AMICHE A TEATRO”.
In occasione della Festa della Donna verrà attivata la promozione AMICHE A TEATRO che offre la possibilità di assistere all’ultimo spettacolo della stagione “Bayadére il regno delle ombre” del 18/03 con un biglietto promozionale a € 15 in galleria. La promozione è rivolta alle DONNE ed è valida per l’acquisto di 2 biglietti.

Sarà possibile acquistare i biglietti in promozione in biglietteria nelle giornate di apertura e online su vivaticket.com utilizzando il codice promozionale AMICHE. La promozione sarà valida da mercoledì 8 marzo fino a domenica 12 marzo. Inoltre, nei primi mesi dell’anno, l’Amministrazione Comunale ha voluto aderire, concedendo il partenariato, a due rilevanti progetti per sviluppare l’imprenditoria femminile.

Il primo partenariato intende sostenere tre importanti tematiche dell’universo lavorativo femminile:

  1. contrastare gli stereotipi di genere attraverso la promozione di interventi che possano favorire la diffusione di un diverso approccio culturale alla parità d genere;
  2. implementare azioni volte a una maggiore autodeterminazione delle donne e all’incremento della partecipazione femminile al mercato del lavoro in tutte le sue forme compresa l’imprenditorialità;
  3. realizzare azioni per un maggior equilibrio tra vita professionale e vita privata, una redistribuzione dei carichi nei compiti di cura familiare e una migliore qualità di vita delle persone.

Il secondo partenariato riguarda un progetto specificatamente rivolto alle materie STEM (Science Technology Engineering Mathematics) e all’equilibrio di genere nei saperi scientifici e tecnologici. E’ infatti cosa nota che la percentuale di laureate in materie STEM  è appena il 15% contro il 45% degli uomini con un rapporto di 1:3. È importante quindi incentivare le bambine e ragazze ad intraprendere percorsi di studio e di carriera rivolti alle materie digitali e STEM, contrastare gli stereotipi di genere che condizionano le scelte scolastiche e i percorsi formativi, incentivare le donne occupate e disoccupate a potenziare le proprie competenze tecnologiche e digitali STEM per favorire l’accesso al mondo del lavoro o per migliorare la propria preparazione per il futuro.

Venerdì 3 marzo, nell’ottica della parità di genere, è stato proposto ad alcune classi delle scuole superiori di Portogruaro lo spettacolo al Teatro Russolo “Storia di un no”, spettacolo che si pone in continuità con le proposte formative in atto in alcune classi sul tema della violenza sulle donne. È molto importante infatti su queste tematiche informare e sensibilizzare le nuove generazioni per produrre riflessività, consapevolezza e soprattutto un cambiamento culturale, per creare quegli anticorpi che sono necessari per sostenere il cambiamento.
In biblioteca comunale sarà possibile trovare un’interessante filmografia a tema e una vetrina di libri dedicati all’universo femminile e alle tematiche collegate da leggere non solo in occasione dell’08 marzo ma tutto l’anno.

cs

Ultime notizie

Dello stesso autore