31.1 C
Portogruaro
lunedì , 15 Luglio 2024

I cori La Martinella e Romatino si esibiscono a Spilimbergo

09.06.2024 – 20:25  Spilimbergo è pronta ad accogliere una serata di musica che promette di incantare tutti gli appassionati di lirica e musica classica. Il Coro Romatino, il Gruppo Corale Spengenberg e il Coro La Martinella hanno il piacere di invitare il pubblico al loro attesissimo Concerto Lirico, che si terrà al Cinema Teatro Miotto di Spilimbergo.
Lo spettacolo vedrà la partecipazione dei seguenti artisti:

  • Giulia Della Peruta, soprano, la cui voce lirica ha affascinato platee nazionali e internazionali.
  • Francesco Paccorini, tenore di nota maestria, conosciuto per la sua interpretazione appassionata e coinvolgente.
  • Ferdinando Mussutto, rinomato pianista, il cui tocco elegante e potente saprà trasportare il pubblico in un viaggio musicale unico.
  • Alessandro Maurutto, direttore, la cui esperienza e sensibilità garantiscono un’esecuzione impeccabile e coinvolgente.

Il concerto si terrà al Cinema Teatro Miotto, a Spilimbergo il 5 luglio alle ore 20:45 con ingresso libero e promette di offrire un’opportunità unica per vivere una bella esperienza musicale. L’ingresso libero rende l’evento accessibile a tutti, invitando tanto gli appassionati quanto i neofiti della musica lirica.  Il Teatro Miotto si trasformerà così in un palcoscenico di emozioni, unendosi alla comunità in un abbraccio sonoro che celebra l’arte e la cultura.
Per ulteriori informazioni, si prega di visitare la pagina ufficiale dell’evento o contattare il Teatro Miotto.

L‘associazione Coro “La Martinella” di Portogruaro (VE) si è costituita il 27 maggio 1982 nell’ambito della Parrocchia “Beata Maria Vergine Regina”, per spontanea aggregazione di persone accomunate dalla passione per il canto e desiderose di solennizzare la sacre liturgie, per poi assumere un ruolo autonomo.
Il nome del Coro si richiama alla campanella che dall’alto del Palazzo Municipale di Portogruaro, nel passato, chiamava i cittadini a raccolta.
L’attività concertistica del Coro “La Martinella”, in questi anni, è stata particolarmente intensa e gratificante: ha partecipato a numerosi concerti e rassegne corali sia in Italia che all’estero. Tra gli eventi maggiormente significativi ricordiamo le Ss. Messe eseguite nella Basilica di S. Pietro a Roma, quelle di S.Francesco ad Assisi e di S. Lorenzo a Firenze, nella Cattedrale di S.Vito a Praga e nella Chiesa dei Cappuccini a Vienna.
Il Coro ha, inoltre, tenuto concerti in Austria, Germania, Francia, Spagna, Slovenia e Croazia. In Francia è stato scelto per rappresentare la Città di Portogruaro in occasione della cerimonia di gemellaggio con la città di Marmande; in seguito è stato chiamato a tenere concerti nella romantica abbazia di Saint Ferme e Sainy Denis a Parigi.

Il Coro Romatino nasce nel 1989 per iniziativa di un gruppo di ragazze animate dal piacere di cantare e dal desiderio di ampliare le proprie conoscenze vocali e musicali. il suo repertorio spazia dai canti rinascimentali alla musica contemporanea, toccando anche il canto popolare e  sacro di varie epoche e stili. Nell’arco della sua attività il Coro ha collaborato con prestigiose formazioni, quali l’Orchestra dell’Opera Giocosa del Friuli Venezia Giulia diretta dal M° Zannerini, il Coro “La Martinella” di Portogruaro, la “Fondazione Santa Cecilia” di Portogruaro, con la quale ha eseguito il “REQUIEM” di Verdi e  la “MESSA di GLORIA” di Puccini. Nel 2007 ha partecipato al Concorso Nazionale di Musica Corale di Vittorio Veneto, ottenendo un prestigioso piazzamento. Fiore all’occhiello del Coro Romatino  è l’organizzazione di numerose edizioni di “Concordia in Musica” , serate di concerti vocali  e strumentali per solisti e insiemi alle quali hanno partecipato cori e musicisti di chiara fama. Il Coro ha inoltre al suo attivo numerosi concerti e partecipa a numerose manifestazioni. Il 24 maggio 2015 il Coro ha avuto il piacere di partecipare al grande Concerto Corale “CONTO CENTO CANTO PACE” , organizzato all’Arena di Verona in occasione del centenario dall’inizio della Prima Guerra Mondiale, nella formazione cori voci bianche-giovanili-femminili, diretto dal M° Roberta Paraninfo.
Dal 2 al 5 giugno 2016 ha partecipato, con altre corali del territorio, ad un viaggio a Roma esibendosi in un concerto nella Basilica di San Lorenzo in Lucina ed animando la Santa Messa in San Pietro celebrata da Sua Santità Papa Francesco.

Il Gruppo corale Spengenberg assume tale denominazione per dare continuità all’antico nome di Spilimbergo. Le divise indossate vogliono, con i loro colori, ricordare e unire nella coralità del canto la diversità dei popoli e delle tradizioni. Formatosi nel 1989 per iniziativa di un gruppo di persone appassionate al canto popolare sia nazionale che internazionale ha un repertorio molto ampio che spazia dalle villotte friulane al folklore europeo, dagli spiritual alle melodie della chiesa ortodossa russa, dalla polifonia sacra rinascimentale alla polifonia profana romantica. Ha organizzato in proprio e assieme ad altre associazioni musicali rassegne di musica popolare regionale e internazionale, concerti di musica sacra per coro e orchestra e concerti di musica lirica. Ha partecipato all’esecuzione della Messa Dell’incoronazione KV 317 di Mozart, alla Messa da Requiem di Gabriel Fauré, alla Missa Ducalis di Jacopo Tomadini, all’operetta friulana La Batarele e alle celebrazioni per il 200º anniversario della nascita di Giuseppe Verdi.

In occasione del 25º di fondazione nel 2014 il coro ha tenuto, tra gli altri, un concerto monografico eseguendo diversi lied di Franz Schubert. Nel 2016 ha organizzato per conto del Comune di Spilimbergo il concerto celebrativo del 40º anniversario del terremoto in Friuli Venezia Giulia imperniato sull’esecuzione della Messa da Requiem di G. Fauré per coro, soli e orchestra in collaborazione con il Coro polifonico La Martinella di Portogruaro.

Sempre in collaborazione con il Coro La Martinella nel 2017 il coro ha organizzato una serie di concerti di musica sacra per soli coro e orchestra (Filarmonia Veneta con il violoncellista Giuseppe Barutti) con musiche di Hasse e Rheinberger. Sempre nel 2017 si è tenuto un applauditissimo e molto partecipato concerto di arie e cori d’opera in Piazza Duomo a Spilimbergo.

Nel 2018 le stesse formazioni organizzato una serie di concerti dedicati al 150º di Gioachino Rossini mentre nel 2019 si sono tenuti due concerti basati su Le sette parole di Gesù Cristo in croce di Cesar Franck.

Diverse e numerose le partecipazioni e animazioni di eventi culturali e religiosi, tra i quali si segnalano con particolare orgoglio le diverse partecipazioni alla tradizionale messa di Natale nella Grotta Verde di Pradis (Clauzetto) compresa la messa per il 50º anniversario dalla prima celebrazione.

[g.m]

Ultime notizie

Dello stesso autore