23.5 C
Portogruaro
giovedì , 18 Agosto 2022

Avviso pubblico per rilevatori Censimento della Popolazione

20.07.2022 – 10.03 – Il Comune di Sesto al Reghena (PN) rende noto che è indetta una selezione per soli titoli per la formazione di una graduatoria per individuare i soggetti idonei a svolgere l’incarico di rilevatore per il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni sulla base dei requisiti soggettivi e dei criteri specificati nel presente avviso di selezione.
Fatte salve diverse disposizioni successive da parte dell’ISTAT, si specifica che:
– il Comune di Sesto al Reghena verrà chiamato a svolgere le attività di censimento per la sola annualità 2022;
– le attività dei rilevatori, complessivamente intese, si svolgeranno a partire dal 30 settembre 2022 e fino al 16 gennaio 2023;
– è richiesta la disponibilità a partecipare agli incontri formativi obbligatori organizzati dagli organi di censimento che si svolgeranno nei mesi di agosto e di settembre 2022.
Sulla base delle indicazioni fornite da ISTAT, il numero complessivo di rilevatori è stimato in n. 7 unità, dato comunque suscettibile di ulteriori variazioni.
Tutti coloro che sono in possesso dei requisiti indicati al successivo punto 1 potranno presentare domanda utilizzando il facsimile allegato A).
Art. 1
REQUISITI RICHIESTI
Potranno presentare domanda di partecipazione alla selezione gli aspiranti che, alla data di scadenza della domanda, siano in possesso dei seguenti requisiti:
a) avere età non inferiore a 18 anni;
b) essere in possesso del diploma di scuola superiore di secondo grado o titolo di studio equipollente; se conseguito all’estero deve essere stata dichiarata dall’autorità competente l’equipollenza al titolo di studio richiesto;
c) saper usare i più diffusi strumenti informatici (PC, Tablet), possedere adeguate conoscenze informatiche (internet, posta elettronica);
d) avere un’ottima conoscenza parlata e scritta della lingua italiana;
e) avere cittadinanza italiana o di uno degli Stati Membri dell’Unione europea o un regolare permesso di soggiorno;
f) godere dei diritti politici e non aver subito condanne penali;
g) idoneità fisica allo svolgimento dell’attività;
h) essere disponibile a recarsi sui luoghi di rilevazione del Comune di Sesto al Reghena con mezzi propri e a proprie spese;
i) essere disponibile ad effettuare la rilevazione nell’intero arco della giornata e della settimana, tra il 30 settembre e il 16 gennaio 2023.
Non possono accedere all’impiego coloro che siano stati esclusi dall’elettorato politico attivo o destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione. Non possono altresì accedere all’impiego quanti sono incorsi nel licenziamento senza preavviso da una pubblica amministrazione, nei casi previsti dai contratti collettivi di lavoro.
L’accertamento da parte dell’Amministrazione del difetto dei requisiti prescritti comporta l’esclusione degli aspiranti all’incarico e costituisce causa di risoluzione del rapporto di lavoro ove già instaurato.
Art. 2
ELEMENTI PREFERENZIALI
I candidati in possesso dei requisiti richiesti all’art 1 saranno inseriti in una graduatoria, elaborata secondo la valutazione dei seguenti elementi aggiuntivi, tenuto conto che il possesso del diploma di scuola superiore di secondo grado o titolo di studio equipollente, essendo requisito minimo, non dà luogo all’attribuzione di punteggio:
a) esperienza nell’effettuazione del Censimento Generale della popolazione del 2011 e in precedenti rilevazioni del Censimento Permanente della Popolazione e delle Abitazioni come rilevatore o coordinatore dell’Ufficio di Censimento;
b) precedenti esperienze lavorative presso uffici demografici, anagrafici, elettorali di un Comune per almeno sei mesi anche non continuativi;
c) esperienza in materia di rilevazioni statistiche e in particolare di effettuazioni di interviste;
d) precedenti esperienze lavorative presso centri di elaborazione dati di enti pubblici o privati;
e) essere, in possesso di un Diploma di Laurea Triennale o Laurea Specialistica in Statistica;
f) essere in possesso di una Laurea Specialistica/Magistrale o Laurea di cui al vecchio ordinamento;
g) essere in possesso di un Diploma di Laurea Triennale;
h) essere studente, inoccupato, disoccupato o cassa integrato;
i) essere residente nel Comune di Sesto al Reghena;
j) essere in possesso di patente europea per l’uso del computer;
A parità di condizioni, sarà data la precedenza al candidato più giovane.
In presenza di contemporanei requisiti preferenziali di cui ai punti e), f), g) sarà attribuito solo il punteggio maggiore.
Il Comune di Sesto al Reghena si riserva la facoltà di procedere a idonei controlli, anche a campione, sulla veridicità delle autocertificazioni e sulla documentazione presentata ai sensi dell’art. 71 del D.P.R. n. 445/2000. Qualora dal controllo emerga la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni, l’aspirante dovrà risponderne ai sensi delle leggi vigenti in materia di dichiarazioni non veritiere.
Art. 3
COMPITI DEI RILEVATORI
I rilevatori sono vincolati al segreto statistico ai sensi dell’art. 8 del D. Lgs. 6 settembre 1989, n. 322 “Segreto di ufficio degli addetti agli uffici di statistica” e sono soggetti, in quanto incaricati di un pubblico servizio, al divieto di cui all’art. 326 del codice penale “Rivelazione ed utilizzazione di segreti di ufficio”.
I rilevatori, nell’espletamento delle loro attività, sono tenuti a rendere nota la propria identità esibendo il tesserino di riconoscimento fornito dall’UCC, nonché la propria funzione e le finalità della raccolta dati.
Nell’espletamento dell’incarico ricevuto sarà fatto divieto ai rilevatori di svolgere, nei confronti delle unità da censire, attività diverse da quelle proprie del Censimento e di raccogliere informazioni non contenute nei questionari di rilevazione.
In accordo con le linee guida riportate nel Piano Generale del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, sono compiti dei rilevatori:
• partecipare obbligatoriamente agli incontri formativi e completare tutti i moduli formativi predisposti da Istat e accessibili tramite apposita piattaforma;
• gestire quotidianamente, mediante uso del Sistema di gestione delle indagini predisposto dall’lstat (SGI), il diario relativo al campione di indirizzi per la rilevazione areale e di unità di rilevazione per la rilevazione da lista loro assegnati;
• effettuare le operazioni di rilevazione dell’indagine areale relativamente alle sezioni di Censimento/indirizzi assegnati;
• effettuare le interviste alle unità della rilevazione da Lista non ancora rispondenti tenendo conto degli orari di presenza dei componenti nell’alloggio e fornendo loro informazioni su finalità e natura obbligatoria della rilevazione;
• segnalare al responsabile dell’Ufficio Comunale di Censimento eventuali violazioni dell’obbligo di risposta ai fini dell’avvio della procedura sanzionatoria di cui all’art. 11 del D.Lgs. 6 settembre 1989, n. 322 e successive modificazioni;
• svolgere ogni altro compito loro affidato dal Responsabile dell’Ufficio Comunale di Censimento o dal personale di staff e inerente alle rilevazioni.
I compiti di cui sopra potranno essere modificati e integrati da eventuali disposizioni ISTAT e/o da esigenze organizzative dell’Ufficio Comunale di Censimento.
I rilevatori dovranno garantire un impegno giornaliero costante garantendo flessibilità oraria ed inoltre offrire massima affidabilità in ordine alla loro preparazione professionale e alla loro capacità di instaurare con i soggetti censiti rapporti di fiducia e collaborazione.
I rilevatori dovranno effettuare con mezzo proprio gli spostamenti necessari sul territorio comunale e dovranno garantire l’eventuale utilizzo di apparecchiature telefoniche personali per l’espletamento dell’incarico.
Art. 4
CRITERI PER LA FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA
Tra tutti coloro che avranno presentato valida domanda di partecipazione e che saranno quindi in possesso dei requisiti minimi indicati all’art. 1 del presente avviso, a cura del Responsabile dell’Ufficio Comunale di Censimento verrà redatta una graduatoria secondo i criteri sotto riportati:
Titolo di studio, esperienza lavorativa o condizione professionale / non professionale punteggio
esperienza nell’effettuazione del Censimento Generale della popolazione del 2011 e in precedenti rilevazioni del Censimento Permanente della Popolazione e delle Abitazioni come rilevatore o coordinatore dell’Ufficio di Censimento Punti 10
precedenti esperienze lavorative presso uffici demografici, anagrafici, elettorali di un Comune per almeno sei mesi anche non continuativi Punti 10
esperienza in materia di rilevazioni statistiche e in particolare di effettuazioni di interviste Punti 8
precedenti esperienze lavorative presso centri di elaborazione dati di enti pubblici o privati Punti 3
possesso di un Diploma di Laurea Triennale o Laurea Specialistica in Statistica Punti 10
possesso di una Laurea Specialistica/Magistrale o Laurea di cui al vecchio ordinamento Punti 7
possesso di un Diploma di Laurea Triennale Punti 5
essere studente, inoccupato, disoccupato o cassa integrato Punti 3
essere residente nel Comune di Sesto al Reghena Punti 3
essere in possesso di patente europea per l’uso del computer Punti 3
A parità di punteggio, precederanno i candidati più giovani di età, come previsto dall’art. 3, c. 7, della L.127/97, come modificato dall’art. 2, c. 9 della L. 191/98.
Art. 5
VALIDITÀ E SCORRIMENTO DELLA GRADUATORIA
La graduatoria, approvata con apposito provvedimento, avrà validità a decorrere dalla data di pubblicazione all’Albo Pretorio del Comune fino al termine delle operazioni censuarie, e comunque non oltre il 31 dicembre 2023, salvo proroghe.
Lo scorrimento della graduatoria avverrà partendo dal primo classificato e proseguirà secondo l’ordine della graduatoria medesima.
In caso di rifiuto o di mancata risposta, il rilevatore verrà eliminato dalla graduatoria stessa. Il rilevatore che fosse momentaneamente impossibilitato a partecipare, può chiedere di essere mantenuto in graduatoria.
Nel rispetto della graduatoria, l’Ufficio Comunale di Censimento l’UCC provvede comunque a conferire l’esatto numero di incarichi, tenendo conto delle esigenze organizzative dell’Ufficio e delle indicazioni dell’ISTAT.
Nel caso si riscontrassero, nel corso delle fasi censuarie, rilevatori che non svolgono correttamente il lavoro e/o non rispettano i tempi di consegna dei questionari o adottano comportamenti che possono arrecare pregiudizio al buon andamento della rilevazione o all’immagine dell’Ente, questi verranno prontamente rimossi dall’incarico, a insindacabile giudizio del Responsabile dell’Ufficio Comunale di Censimento, cancellati dalla graduatoria e sostituiti dai successivi rilevatori disponibili in graduatoria.
Detta graduatoria sarà valida anche per l’iscrizione nell’albo dei rilevatori ed intervistatori statistici per il conferimento di incarichi relativi alle indagini campionarie ISTAT o altre rilevazioni a finalità statistiche.
Art. 6
INCARICHI E COMPENSI PER I RILEVATORI
L’incarico si configura come prestazione di natura autonoma occasionale, senza alcun rapporto di lavoro subordinato con il Comune di Sesto al Reghena e avrà durata compatibile con il corretto espletamento delle operazioni di rilevazione.
Il rilevatore sarà tenuto preliminarmente alla sottoscrizione di un atto di accettazione e di un disciplinare delle attività connesse; si impegnerà al raggiungimento degli obiettivi sottoscritti all’atto dell’accettazione dell’incarico e definiti all’interno del disciplinare, alla rilevazione (intesa nel complesso delle sue operazioni) dell’intera quota di questionari affidatigli nei termini inderogabili definiti da ISTAT.
Costituiranno causa di revoca dell’incarico di Rilevatore:
• l’esecuzione delle rilevazioni affidate a cura di soggetti diversi dall’incaricato;
• l’aver compiuto durante l’espletamento dell’incarico, gravi inadempienze o inosservanze che abbiano pregiudicato il buon andamento delle operazioni censuarie;
• l’esecuzione, nei confronti delle unità da censire, di attività diverse da quelle proprie del censimento;
• l’aver raccolto informazioni estranee ai questionari da compilare. Per tali ragioni l’UCC si riserverà di effettuare controlli di qualità sulle rilevazioni effettuate.
A ciascun rilevatore sarà corrisposto un compenso lordo commisurato al numero di questionari censuari che risulteranno correttamente compilati secondo i parametri previsti da ISTAT. In particolare, si specifica che i compensi lordi per singolo questionario recuperato dal rilevatore saranno così definiti:
Rilevazione Areale: 
Tipologia di attività o di prodotto Compenso per ogni questionario o prodotto
compilato faccia a faccia presso l’abitazione della famiglia  € 11,00
compilato presso il CCR (tramite Pc o tablet) con il supporto di un rilevatore € 8,00
per indirizzo verificato/inserito € 1,00
per abitazione non occupata € 1,00
Rilevazione da lista 
Tipologia di attività o di prodotto Compenso per ogni questionario
questionario faccia a faccia compilato con tecnica CAPI presso l’abitazione della famiglia € 14,00
questionario compilato presso il CCR tramite intervista telefonica effettuata da un rilevatore € 9,00
questionario compilato presso il CCR tramite intervista faccia a faccia (tramite PC o tablet) con un rilevatore € 8,00
questionario compilato presso il CCR con il supporto di un rilevatore € 5,00
Il contributo per ogni questionario compilato sarà inoltre incrementato di 4,00 € se l’operatore o il rilevatore che effettua l’intervista ha completato il percorso di formazione con il superamento del test finale.
Tale compenso è da intendersi al lordo delle trattenute previste per legge. L’entità del compenso è stimata e comunque dipendente dal contributo che ISTAT erogherà ai Comuni in ragione diversa a seconda delle modalità di restituzione dei questionari.
Il compenso verrà corrisposto in unica soluzione una volta che ISTAT avrà versato le relative somme al Comune, dopo la validazione dei dati trasmessi dal Comune.
Il compenso da corrispondere sarà onnicomprensivo di qualsiasi eventuale spesa sostenuta dai rilevatori per lo svolgimento della loro attività di rilevazione sul territorio e non ci potranno essere richieste di rimborso di qualsiasi natura.
Le prestazioni dei rilevatori sono coperte da un’assicurazione contro gli infortuni connessi con le operazioni di rilevazione, stipulata da parte dell’ISTAT.
La mancata esecuzione dell’incarico assegnato non dà diritto ad alcun compenso, come pure l’interruzione dello stesso se non per gravi e comprovati motivi, nel qual caso saranno remunerati solo i questionari regolarmente e correttamente compilati e consegnati.
Art. 7
PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda di partecipazione alla selezione pubblica deve essere compilata sull’apposito modulo allegato al presente avviso e reperibile sul sito del Comune di Sesto al Reghena e presentata entro il termine perentorio del 29 luglio 2022 ore 12.00.
Si considerano prodotte in tempo utile:
– le domande spedite con raccomandata A/R pervenute entro tale data (farà fede la data di arrivo al protocollo del Comune di Sesto al Reghena);
– le domande consegnate all’ufficio protocollo del Comune entro la data di scadenza;
– le domande sottoscritte ed inviate via PEC (posta elettronica certificata) unitamente a copia/scansione di un documento di identità in corso di validità entro la data di scadenza, all’indirizzo: comune.sestoalreghena@certgov.fvg.it.
La domanda di partecipazione dovrà essere sottoscritta dall’interessato, pena l’esclusione dalla procedura e dovrà essere accompagnata da una copia fotostatica completa di un valido documento d’identità del sottoscrittore, pena l’inammissibilità della domanda stessa.
L’Amministrazione si riserva la facoltà di procedere alla verifica della veridicità delle dichiarazioni presentate dai candidati.
Art. 8
TRATTAMENTO DATI PERSONALI E INFORMATIVA 
Al SENSI DEGLI ARTT. 13 E SEGUENTI DEL REGOLAMENTO EUROPEO N. 679/2016
Tutti i dati sono forniti e raccolti ai fini dell’affidamento dell’incarico e per l’eventuale successiva assegnazione dell’incarico stesso e saranno trattati nel rispetto dei principi di liceità, legittimità, trasparenza e correttezza; saranno inoltre trattati mediante procedure organizzative ed operative
atte a garantirne la sicurezza, la riservatezza e l’inviolabilità.
Il Titolare del trattamento riceverà e tratterà i dati definiti quali personali, anagrafici, patrimoniali e sanitari, dunque sensibili, sia a mezzo di supporti cartacei sia a mezzo di strumenti informatici, con procedure sempre tese a garantirne la sicurezza, riservatezza e inviolabilità degli stessi.
Tali dati potranno essere raccolti, comunicati, conservati, consultati, cancellati, estratti, interconnessi, modificati, organizzati, pubblicati, raffrontati, registrati ed utilizzati nei limiti delle finalità del trattamento appena sopra descritti e nel rispetto delle norme nazionali e comunitarie in
materia di tutela del dato personale.
I dati che il candidato è chiamato a fornire sono obbligatori ai fini dell’inserimento nell’Albo dei Rilevatori e saranno utilizzati per tutti gli adempimenti connessi al procedimento cui si riferiscono, per tutto il tempo necessario alle finalità del trattamento come sopra descritto ed in ogni caso per il tempo necessario all’esecuzione di eventuali adempimenti previsti a norma di legge o di regolamento. La mancata comunicazione degli stessi comporterà quale conseguenza l’impossibilità di accedere alla selezione e quindi alla graduatoria.
Si informa che i dati verranno trattati ad uso esclusivo del Comune di Sesto al Reghena in qualità di Titolare del trattamento, nonché dei soggetti dipendenti dell’Ente autorizzati al trattamento, l’ISTAT e i dipendenti dell’ISTAT interessati alla rilevazione.
In ogni momento, potranno essere esercitati i diritti previsti dal capo III del Regolamento UE 2016/679 ed in particolare il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, la limitazione o cancellazione nonché di opporsi al loro trattamento fatta salva l’esistenza di motivi legittimi da parte del Titolare.
L’interessato può esercitare i suoi diritti con richiesta scritta inviata al Titolare del trattamento del Comune di Sesto al Reghena all’indirizzo postale Piazza Castello n. 1 – 33079 Sesto al Reghena, oppure all’indirizzo PEC comune.sestoalreghena@certgov.fvg.it
In caso di presunte violazioni del Regolamento UE 2019/679, l’interessato può proporre reclamo all’Autorità di controllo.
Con riferimento al trattamento dei dati, si precisa che Titolare del trattamento è il Comune di Sesto al Reghena nella persona del Sindaco pro tempore, domiciliato per la carica a Sesto al Reghena in Piazza Castello n. 1.
Il responsabile della protezione dei dati è il Sig. Gilberto AMBOTTA, domiciliato per la carica presso lo studio in via I Maggio n. 16, Dignano (UD).
Art. 9
PUBBLICAZIONE DELL’AVVISO E AVVIO DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO
Il presente Avviso è pubblicato all’Albo Pretorio online del Comune di Sesto al Reghena ed è consultabile sul sito internet dello stesso all’indirizzo: https://www.comune.sesto-al-reghena.pn.it/c093043/mc/mc_p_ricerca.php nonché nella sezione Amministrazione Trasparente, sottosezione Bandi di concorso.
Responsabile del Procedimento è il Responsabile dell’Ufficio Comunale di Censimento ovvero il Responsabile del Servizio Affari Generali – Servizi alla Persona del Comune di Sesto al Reghena.
Il procedimento avrà inizio a decorrere dalla data di presentazione della domanda e terminerà alla data di pubblicazione della graduatoria. La comunicazione di avvio di procedimento, ai sensi dell’art. 7 della L. 241/1990, si intende anticipata e sostituita dal presente Avviso.
Il Comune di Sesto al Reghena si riserva la facoltà di revocare, modificare o sospendere o prorogare il presente avviso qualora necessario da norme sopravvenute in materia di censimento o da diverse e successive disposizioni dell’ISTAT. In tal caso ne verrà data tempestiva comunicazione agli aspiranti con pubblicazione sul sito web del Comune e/o con messaggio di posta elettronica all’indirizzo mail indicato da ciascun partecipante sulla domanda di partecipazione alla selezione.
Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Comunale di Censimento presso i servizi demografici del Comune di Sesto al Reghena, ai seguenti recapiti:
Tel. 0434 693930
e-mail: anagrafe@com- sesto-al-reghena.regione.fvg.it
pec: comune.sestoalreghena@certgov.fvg.it
[g.m]

Ultime notizie

Dello stesso autore