6.6 C
Portogruaro
venerdì , 2 Dicembre 2022

Lions Portogruaro ridà vita al Giardino Botanico di Portogruaro

20.11.2022 – 19.33 – A ridosso della festa nazionale dell’albero, grazie al service del Lions Portogruaro torna ad essere fruibile il Giardino Botanico di Portogruaro a poco più di trent’anni da quando venne realizzato.
Il club della Città del Lemene ha ritenuto, per celebrare il cinquantesimo della sua fondazione, di ridargli “vita” attraverso i lavori di messa in pristino mettendolo nuovamente a disposizione per svolgere il compito principale per il quale era stato ideato ovvero l’educazione ambientale.
Un progetto ambizioso che è stato reso possibile grazie alla collaborazione del Circolo Legambiente Veneto Orientale, dell’Aps Alberiamo e dell’Amministrazione Comunale di Portogruaro, avvalendosi dei contributi della Fondazione Santo Stefano, di Asvo, della Fondazione Lorenzin, della Confcommercio, della Coop e dell’Azienda Vivai Livio Toffoli.
All’inaugurazione sono intervenuti, tra gli altri, il primo Vice Governatore del Distretto 108Ta2 Nerina Fabbro, il secondo Vice Governatore Ghaleb Ghanem, il Presidente della Prima Circoscrizione Paolo Pacorig e il Presidente della Zona C Giorgio Doretto. Presenti rappresentanti di altri club lions ed esponenti di diverse associazioni ambientaliste e istituzioni scolastiche del territorio.
A fare gli onori di casa il Presidente del Lions di Portogruaro Alessandro Dall’Oro, che ha illustrato le motivazioni che hanno dato origine a tale importante service dedicato alla Città, cui hanno fatto seguito gli interventi del Sindaco Florio Favero, del Primo Vice Governatore Nerina Fabbro, del Primo Vice Presidente del Club e responsabile service Antonio Bertoncello, che ha spiegato tutte le fasi organizzative, nonché del responsabile tecnico del progetto Ivo Simonella, dei rappresentanti di Alberiamo Roberto Vianello e di Lega Ambiente Maurizio Billotto e di Luigino Mior a nome del WWF e promotore dell’Associazione “Amici del Giardino Botanico” in fase di costituzione , cui spetterà poi supportare gli aspetti gestionali ed economici del Giardino stesso.
Prima del taglio del nastro Monsignor Don Giuseppe Grillo ha impartito la benedizione dopodiché, ad inaugurazione avvenuta, c’è stata la piantumazione di un Acero montano donato dll’Azienda Livio Toffoli.
Il Giardino Botanico occupa un’area di circa 7 mila quadrati di proprietà del comune ed è stata in concessione decennale gratuita al Lions Club nell’ambito di una collaborazione che darà seguito ad altri eventi e altre iniziative al fine di promuovere e far conoscere, soprattutto all’interno del mondo scolastico, questa struttura ubicata a ridosso della piscina comunale.
[g.m]

Ultime notizie

Dello stesso autore