10.3 C
Portogruaro
martedì , 27 Febbraio 2024

Portogruaro si illumina di rosso per la Giornata Mondiale dei Donatori del Sangue

14.06.2023 – 10.00- Si celebra oggi, mercoledì 14 giugno, la Giornata Mondiale del Donatore di Sangue indetta dall’OMS, per cui il Comune di Portogruaro ha deciso di illuminare di rosso il proprio Municipio dalle ore 20.00, per tutta la notte.
Stabilita per il 14 giugno, data di nascita di Karl Landsteiner, scopritore dei gruppi sanguigni e co-scopritore del ‘fattore Rhesus’, la Giornata Mondiale del Donatore di Sangue è un’occasione per richiamare l’attenzione sul fondamentale ruolo del donatore volontario non retribuito, in grado, attraverso la sua donazione periodica, di assicurare la qualità, la sicurezza e la disponibilità delle cure mediche nei confronti di coloro che necessitano di trasfusioni.
“Non è uno slogan affermare che donare sangue significa donare la vita al prossimo; è una meravigliosa realtà che si ripete ogni giorno nelle nostre strutture sanitarie. C’è tanto orgoglio nel sapere di appartenere ad una delle regioni in cui si registra il più alto numero di donazioni, segno di quello spirito di solidarietà e altruismo che da sempre è nel DNA dei Veneti. In questa giornata che possiamo considerare la festa in omaggio di tutti i donatori, esprimo loro la mia ammirazione e mi congratulo per l’importante servizio che prestano con gratuità a tutta la comunità” commenta il Presidente del Veneto, Luca Zaia.

Le trasfusioni di sangue permettono ogni anno di salvare milioni di vite, contribuendo a garantire una qualità di vita migliore a chi soffre di malattie croniche. Sono inoltre indispensabili per poter effettuare procedure mediche e chirurgiche complesse, senza dimenticarne il ruolo cruciale in caso di disastri di origine naturale o umana.
“In una giornata come questa – conclude Zaia –  non possiamo esimerci da una riflessione. Siamo alle porte dell’estate e sappiamo che, soprattutto in questi mesi, le donazioni non sono mai troppe. Rinnovo l’appello che ogni anno viene formulato dalle associazioni di volontari affinché non si interrompano le donazioni di sangue e plasma nel periodo estivo. Magari anche grazie a nuovi donatori, desiderosi di contribuire a questo grande gesto di amore“.

[m.g.]

Ultime notizie

Dello stesso autore