Giornate Europee del Patrimonio a Caorle: viaggio tra cultura e tradizione

0
3001
VeneziaOrientale@news: Caorle, la Madonnina, Giornate Europee del Patrimonio, cultura, tradizione

18.09.2023 – 09.30 – Caorle si prepara per accogliere le Giornate Europee del Patrimonio, sabato 23 e domenica 24 settembre. Per l’occasione, gli organizzatori dell’evento porteranno i partecipanti “Sulle Tracce di Caorle – Un patrimonio materiale e immateriale tra cultura e tradizione”. Il weekend sarà uno all’insegna della scoperta e della meraviglia, in cui lasciarsi affascinare dagli incantevoli luoghi custodi dalla città balneare di Caorle. Entrambe le giornate saranno ricche di proposte da non farsi sfuggire, che avranno come obiettivo anche quello di coinvolgere un pubblico di tutte le età, mettendo in rilievo i tesori materiali e immateriali di questo magico borgo.

Il 23 settembre le attività inizieranno di prima mattina, con tre incredibili visite guidate, alle ore 9.30, 10.30 e 11.30, per scoprire le bellezze architettoniche e le meravigliose storie che si nascondono dietro a esse:

  1. Passeggiata guidata al centro storico: ritrovo davanti a sede Ufficio IAT – Rio Terrà delle Botteghe 3; costo del biglietto 5,00 Euro, gratuito per ragazzi e bambini sotto i 16 anni
  2. Visita guidata al Duomo di Santo Stefano: ritrovo in Piazza Vescovado – attività a contributo liberale
  3. Visita guidata al Museo Diocesano e al campanile: ritrovo in Piazza Vescovado – attività a contributo liberale

Anche il pomeriggio di sabato 23 settembre sarà uno movimentato:

  1. Visita tematica accompagnata al Museo Nazionale di Archeologia del Mare: ritrovo presso il Museo Nazionale di Archeologia del Mare, Strada Nuova 80. La visita inizierà alle ore 15.00 e sarà inclusa nel costo del biglietto d’ingresso al museo.
  2. Visita guidata al complesso dell’Azienda agricola di Ca’ Corniani e aperitivo in cantina: ritrovo presso l’Azienda agricola di Ca’ Corniani, Strada Provinciale 62. L’attività inizierà alle ore 16.30 e il costo della degustazione sarà di 5.00 euro.

La sera non mancherà di incantare i partecipanti con fantastiche esperienze, come la Notte al Museo!, per i ragazzi tra i 6 e gli 11 anni. Il ritrovo sarà presso il Museo Nazionale di Archeologia del Mare, Strada Nuova 80. L’attività sarà gratuita, ma a numero limitato e so svolgerà dalle ore 19.30 fino alla mattina del giorno successivo.

La giornata di domenica 24 settembre sarà sempre all’insegna dell’esplorazione e della scoperta dei luoghi incantati della città, con una serie di visite guidate in mattinata, alle ore 9.30, 10.30 e 11.30:

  1. Passeggiata guidata al centro storico: ritrovo davanti a sede Ufficio IAT – Rio Terrà delle Botteghe 3; costo del biglietto 5,00 Euro, gratuito per ragazzi e bambini sotto i 16 anni
  2. Visita guidata al Santuario della Madonna dell’Angelo: ritrovo in Piazza Vescovado – attività a contributo liberale
  3. Visita guidata al Museo Diocesano e al campanile: ritrovo in Piazza Vescovado – attività a contributo liberale

Il pomeriggio di domenica riproporrà la Visita tematica accompagnata al Museo Nazionale di Archeologia del Mare, a partire dalle ore 15.00, e una replica del fischietto in osso proveniente dal brigantino Mercurio, a partire dalle ore 16.30: particolarità e tecniche di lavorazione di uno strumento a fiato utilizzato a bordo. L’attività sarà a cura del Dott. Simone Pedron per Tramedistoria a.p.s. e sarà realizzata nell’ambito del progetto “Sperimentiamo l’antichità del Veneto: artigianato e lavori di un lontano passato – Parte seconda”, finanziato dalla regione Veneto con risorse a valere sul Bando Archeologia L.R. 17/2019, artt. 3 e 17, DGR 347/2023. Il ritrovo sarà presso il Museo Nazionale di Archeologia del Mare, Strada Nuova 80 ed entrambe le attività saranno incluse nel costo del biglietto d’ingresso al museo.
Per concludere questo weekend all’insegna delle tradizioni, della cultura e del patrimonio di Caorle ci sarà, alle ore 18.00, la visita guidata al complesso dell’Agenzia agricola di Ca’ Corniani, accompagnata dall’aperitivo in cantina.
[o.m]