9.8 C
Portogruaro
giovedì , 18 Aprile 2024

Il Faro di Bibione riapre per la stagione 2024

03.04.2024 – 10.10 – A partire da sabato 30 marzo ha ufficialmente riaperto il Faro di Punta Tagliamento, uno dei luoghi più suggestivi e affascinanti di Bibione, nonché vero e proprio simbolo dell’amata città balneare. Il fine settimana di festa appena trascorso, quindi, oltre a gustosi pranzi e giornate di allegria e relax, ha portato anche una bella sorpresa: la riapertura del Faro di Bibione per la stagione 2024. Costruito nel 1913 nella zona più a est di Bibione, all’apice della foce a delta del fiume Tagliamento, il Faro è stato distrutto da un bombardamento nel giugno del 1917 e subito ricostruito. Oggi rappresenta non solo un punto di riferimento notturno per i marinai, ma anche una meta diurna sempre più desiderata per camminate, percorsi in bicicletta e anche gite a cavallo.

Insieme alla riapertura del Faro di Bibione giunge notizia della possibilità, anche quest’anno, di visitare la mostra Storie di LuMe, che ha preso piede per la prima volta nel 2021 e da allora affascina i visitatori illustrando la storia del Faro. Accanto a questa, sempre dal 2021, prenderà vita anche l’allestimento multimediale del progetto Primis, che racconta la realtà della minoranza friulanofona nel Veneto Orientale.

Le visite al faro di Bibione e alle mostre in esso ospitate saranno disponibili dal 30 marzo al 28 aprile nelle giornate di sabato, domenica e festivi, dal 1 maggio al 1 ottobre, invece, tutti i giorni. L’area esterna sarà aperta dalle 7.00 alle 19.00, mentre quella interna dalle 8.00 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30.
Per informazioni contattare l’Ufficio IAT di Bibione al numero 0431444846 o all’indirizzo mail [email protected].
[o.m]

Ultime notizie

Dello stesso autore